Attualità

Ciangherotti (FI): Medici e infermieri siano i protagonisti del prossimo 25 Aprile

Albenga (7.4.20) “Non sarà un 25 Aprile come quelli che siamo abituati a festeggiare abitualmente, quest’anno siamo nel pieno di una lotta di Liberazione contro un invasore subdolo che ha stravolto le nostre vite. Siamo tutti coinvolti nella guerra, ma come nel 1943, c’è chi lotta in prima linea: i medici, gli infermieri, i volontari di Croce Rossa e Anpas, della Protezione Civile. Per Albenga il 25 Aprile 2020 doveva essere una data storica, con la consegna della Medaglia d’Oro al Valore Civile alla Città. Ebbene, in queste condizioni, chiedo alla politica tutta di trovare un punto di unità: lasciamo stare i comizi dei politici di qualsiasi colore, diamo la parola a chi è in prima linea per salvare vite umane, spesso a rischio della propria. La mia proposta è di affidare l’orazione ufficiale a chi è in trincea, in montagna se proprio vogliamo ricordare quel che successe allora, al dottor Corti, presidente dell’Ordine dei Medici savonesi e primario del Pronto soccorso di Albenga e Pietra Ligure, e al presidente degli Infermieri della provincia di Savona. Niente passerelle, ma concretezza contro un nemico subdolo e pericoloso. E cantiamo l’Inno Nazionale, in attesa di cantare nuovamente Bella Ciao quando l’invasore Covid 19 sarà debellato”: così Eraldo Ciangherotti, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale e assessore provinciale.

dr. Eraldo Ciangherotti
Odontoiatra
Consigliere comunale (FI) di Albenga
Consigliere provinciale di Savona

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: