Musica

Cinema in fortezza: il ritorno del cinema all’aperto nel luogo più affascinante della città

Prosegue il Savona Screen Festival con la importante sezione dedicata al cinema, sotto l’organizzazione del Nuovofilmstudio e del Comune di Savona, con il sostegno della Fondazione A.De Mari e della Regione Liguria, con La Repubblica mediapartner. Questa prima edizione di “Cinema in fortezza” si propone come un’occasione straordinaria per vedere o rivedere le migliori uscite cinematografiche della stagione, riassunte da 14 grandi pellicole suddivise in quattro contenitori tematici, in un contesto davvero suggestivo come quello offerto dal Priamàr e con un occhio di riguardo per la qualità della proiezione.

Afferma l’Assessore agli Eventi Elisa Di Padova “E’ una bella prosecuzione della prima parte del Savona Screen Festival iniziata con la televisione e il premio Ideona. Il programma messo in piedi dal Nuovofilmstudio è di grande qualità ed è offerto alla cittadinanza e ai turisti ad un prezzo davvero contenuto in una cornice stupenda come quella del Priamar, perfetta per il cinema all’aperto”. Renato Allegra del Nuovofilmstudio sottolinea “Sono 4 le aree tematiche del festival, dagli oscar con il capolavoro “The Artist” alla commedia francese divertente ed elegante, dai giovani autori italiani vincitori del Donatello alla libertà (im)possibile che si lega al tema di Ideona. Noi speriamo che sia la prima edizione di un appuntamento annuale sempre più importante”. Si comincia passando in rassegna il meglio degli Oscar 2012 con i cinque film del contenitore “And the Oscar goes to… – I vincitori degli Academy Awards 2012” tra i quali spiccano sicuramente The Artist e Hugo Cabret, film attraverso i quali è il cinema stesso a fare omaggio alle sue origini.  Seguirà poi la trilogia dedicata alla nuova commedia francese, “Ça va sans dire. Tre commedie perfette. Ovviamente francesi”, che ci permetterà di affrontare con leggerezza e divertimento i temi della diversità e dell’incontro/scontro con l’altro. Facendo poi in qualche modo da controcanto ai temi trattati dall’altra metà del Savona Screen Festival, Ideona, proponiamo una breve ma intensa riflessione sulla libertà “La libertà (im)possibile” attraverso tre pellicole eccezionali, premiatissime e davvero da non perdere. Infine, con il quarto e ultimo contenitore “Italiani e premiati: i David di Donatello 2012” si finisce in bellezza con tre ottime pellicole italiane, selezionate tra i vincitori di uno dei premi nazionali più prestigio. All’interno della rassegna avremo il piacere di proporre alcuni dei cortometraggi realizzati nell’ambito del progetto “perFiducia”, nato nel 2009 per raccontare, attraverso il cinema e l’arte, le forze vitali che animano il nostro Paese. I primi autori a contribuire alla causa sono stati Ermanno Olmi, Gabriele Salvatores e Paolo Sorrentino e il grande successo dell’iniziativa è continuato con l’edizione del 2010 e del 2011, attraverso i lavori di diversi giovani registi di talento, realizzati a partire da sceneggiature nate in maniera aperta e collaborativa sul web, all’interno della community di scrittura “perFiducia”. L’apertura dell’arena e delle biglietterie avverrà alle 20.30. Il prezzo del biglietto per la singola serata è di 3 euro; il prezzo dell’abbonamento valido per 7 ingressi è di 14 euro. Gli spettacoli avranno inizio alle 21.30 circa

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: