Cultura e Musica

Concerto di Ensemble Nuove Musiche con la partecipazione straordinaria di Luigi Maio

Domani in piazza Duomo, alle ore 21,15, grazie al prezioso sostegno della Fondazione De Mari e con il patrocinio di Regione Liguria, Comune di Savona e Provincia di Savona, si terrà il concerto di Ensemble Nuove Musiche diretto da Marco Zambelli e con la partecipazione straordinaria del Musicattore© Luigi Maio. Il programma prevede la prima esecuzione assoluta del compositore savonese Marco Lombardi Beatitudini (Hoquetus Matthaei) su testo tratto dal Vangelo di Matteo per voce recitante e ensemble (solista Stefania Pietropaolo) e l’esecuzione di Faḉade. An open air entertainement di William Walton, su versi di Edith Sitwell per voce e ensemble nella traduzione ritmica italiana dello stesso Maio.

Il Musicattore©, poliedrico artista nonché ambasciatore Unicef, definisce Faḉade “un raffinato Circo Sonoro dove alla voce recitante spetta l’arduo compito di farsi giocoliere affinchè, in equilibrio sulle corde tese del pentagramma, anzichè esibirsi con palle e birilli faccia vorticare in aria note e parole”. Contrappunto strumentale alle due voci saranno Filippo Del Noce al flauto, Roberto Bocchio al clarinetto, Roberto Stuffo al saxofono, Alessandro Presta alla tromba, Francesco Ottonello alle percussioni, Arianna Menesini al violoncello. Il Maestro Marco Zambelli, reduce dal recente successo genovese per la direzione di Turandot al Carlo Felice, organista e direttore di coro, vanta una prestigiosa carriera nei maggiori teatri del mondo. Il concerto è una originale commistione di sacro e profano che mette in luce la cifra originale con cui Ensemble Nuove Musiche si colloca nel panorama musicale odierno. “Nel difficile momento vissuto in quest’ultimo periodo da tutto il comparto artistico italiano – dichiarano Marco Lombardi, presidente e direttore artistico, e Francesco Ottonello, direttore musicale di Ensemble Nuove Musiche – pensiamo che sia dovere di tutti i musicisti impegnarsi con rinnovate energie per diffondere la cultura di tradizione in Italia e oltre confine. Proseguiamo quindi nella nostra personale sfida, che ci ha dato sin qui grandi soddisfazioni e ci spinge a continuare nella stessa direzione”. Il concerto sarà a ingresso gratuito e verrà presentato da Marco Lombardi per un migliore gradimento da parte del pubblico del programma eseguito.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: