Cultura e Musica

Corpi Urbani il 9 settembre a Finale Ligure la giornata conclusiva

Dopo tre giorni trascorsi a Genova (6, 7 e 8 settembre), il Festival internazionale di danza in paesaggi urbani “Corpi Urbani” si sposterà come di consueto a Finale Ligure per la giornata conclusiva. Domenica 9 settembre il lungomare e le piazze del centro storico di Finalmarina ospiteranno cinque spettacoli gratuiti proposti da altrettante compagnie.

Il filo conduttore sono gli incontri: dalla storia ironica e sensuale dei Senza Tempo in “Capricho”, ai “Piani” di Andrea Gallo Rosso e Nicola Marrapodi, dalla relazione (tra intesa, gioco, attese e complicità) di un bagnante e un bagnino in “YY” di Tecnologia Filosofica, al giocoso tableau-vivant di due sconosciuti, Luca Alberti e Alessandra Elettra Badoino, in “L’eau à la bouche”, per concludere con l’inatteso corteggiamento tra un danzatore e un’escavatrice della compagnia francese Beau Geste in “Trasports Exceptionnels”. Questo il programma della giornata:

ore 17,00 – Senza Tempo in “Capricho” (25’), piazza S. Giovanni Battista

ore 17,30 – Andrea Gallo Rosso e Nicola Marrapodi in “Piani” (20’) – Lungomare MIgliorini

ore 18,00 – Tecnologia Filosofica in “YY” (15’) – Lungomare Migliorini

ore 18,15 – Luca Alberti e Alessandra Elettra Badoino in “L’eau à la bouche” (12’) – piazza Vittorio Emanuele II

ore 18,30 – Compagnie Beau Geste in “Transports Exceptionnels” (20’) – piazza Vittorio Emanuele II

Ideato e organizzato dall’Associazione ARTU (Arti per la Rinascita e la Trasformazione Urbana) e arrivato alla decima edizione, il festival valorizza lo spazio urbano e invita alla scoperta del territorio attraverso l’arte della danza contemporanea, convogliando la memoria storica dei luoghi a una nuova visione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: