Sport

Dentro alle Istituzioni Sportive – Alex Zanardi : “patrimonio dell’umanità”

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò ha voluto aprire l’ultimo Consiglio Federale ricordando Alex Zanardi che combatte ancora tra la vita e la morte: “A lui va il nostro pensiero, è un patrimonio dell’umanità”. Zanardi è ancora ricoverato in terapia intensiva, con ventilazione assistita e in coma indotto. I medici non si sono ancora pronunciati sui tempi del risveglio.
Le condizioni di Alex Zanardi sono sempre stabili, gravissime, con prognosi riservata. In attesa di capire quali possano essere i miglioramenti, soprattutto a livello neurologico, il quadro clinico che preoccupa maggiormente a lungo periodo. Intanto, continuano le manifestazioni d’affetto per l’atleta azzurro che lo scorso 19 giugno si è scontrato con un camion sulla sua handbike sulle strade vicino a Siena, restando gravemente ferito. Il messaggio di Giovanni Malagò ad Alex ha da subito avuto una vasta eco.Una frase semplice, ma straordinariamente forte che rivela quanto Zanardi rappresenti non solamente per gli appassionati di sport ma per tutti, in modo indistinto, perché la sua storia precedente all’ultimo incidente lo aveva già avvicinato alle persone e oggi lo è ancor più. Tanto che oltre, al numero uno del Coni, gli attestati di stima e affetto non si contano più dal giorno della notizia del tragico incidente. Oltre al pensiero di Malagò aveva colpito nei giorni scorsi anche una lettera di Papa Francesco rivolta ad Alex indicandolo come esempio di riscatto attraverso lo sport e la voglia di vivere malgrado un destino avverso. Parole che avevano commosso tutti, tanto quanto la ricostruzione dello schianto, con il mezzo di Zanardi che occupa la carreggiata opposta dove sopragiunge un camion.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: