Cultura e Musica

Domani doppio appuntamento con il Palma d’Oro

Doppio appuntamento con la trentanovesima edizione del concorso internazionale di pianoforte “Palma d’oro”, domani a Finale Ligure e a Savona. Alle 9, all’Auditorium di Santa Caterina in Finalborgo, prenderanno il via le prove finali pubbliche dei concorrenti, mentre alle 21, presso la cattedrale di Savona, si terrà il terzo ed ultimo Concerto per Fukushima con i pianisti Takahiro Seki e Luca Rasca.

Il Palma d’oro ha proposto quest’anno tre concerti per Fukushima organizzati in collaborazione con l’associazione per la lotta contro il cancro “Dr. Giacomo De Vincenzi “ di Pietra Ligure. Scopo di quest’iniziativa è collaborare all’acquisto di un pianoforte da donare all’ospedale pediatrico di Yokohama, dove sono ricoverati i bambini di Fukushima colpiti da tumore in seguito all’avaria della centrale nucleare che si verificò nel marzo 2011. Takahiro Seki suonerà musiche di Bach-Busoni (Ciaccona), Vecchiato (Verona di notte) e Chopin (Notturno op. post. in do diesis min., Fantasia Improvviso op.66). Luca Rasca eseguirà brani di Haydn (Sonata in mi b maggiore), Chopin (2 valzer) e Schumann (Faschingsschwank aus Wien op. 26) La trentanovesima edizione del Palma d’oro si concluderà venerdì, presso la Basilica di San Giovanni Battista a Finalmarina, con il concerto di premiazione dei vincitori.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: