Please assign a menu to the primary menu location under menu

POLITICA

Elezioni Savona 2021: l’Udc di Pizzorno ha dettato la sua linea sui temi : “Sanità, sport e altre emergenze

Ha avuto un buon successo ed un ottimo ritorno in termini di consenso l’appuntamento svoltosi mercoledì 29 settembre alle ore 16 nella sede di Spazio Blu nella bellissima via Vacciuoli. Roberto Pizzorno, affidabile capolista,segretario provinciale Udc Savona nonchè Consigliere Nazionale e parte della sua squadra (ricordiamo che la lista si compone anche del supporto di Forza Italia) hanno incontrato il pubblico accorso affrontando argomenti di estremo interesse, utilizzando uno stile sobrio e composto, rinunciando ai proclami in favore della realizzazione delle “cose utili da farsi” e subito.Proprio lui in qualità di leader ha dato il via elaborando progetti per il futuro dello sport locale e risposte all’esigenza sempre più viva di ripresa delle attività post Covid 19.Una panoramica ad ampio raggio che ha dimostrato la sua competenza e preparazione derivatagli dal compito svolto in Coni in qualità di Delegato Provinciale ed attinta dal suo vissuto diretto che lo ha visto nel tempo giocatore di calcio, arbitro e dirigente. E’ toccato poi a Rosario Merenda, medico ex-condotto e segretario organizzativo Udc entrare nel vivo nel mondo della sanità con una serie di iniziative che hanno messo in luce il suo enorme bagaglio di esperienza settoriale. Infine Daniela Tellini, infermiera del 118 ha fatto una fotografia fedele delle problematiche attinenti al prezioso servizio dissertando sul ruoli, migliorie e innovazioni da apportare al sistema. Vari gli interventi tra cui quello molto apprezzato della Stella d’Oro al Merito Sportivo ed Educatore Motorio, Roberto Bracco, un campione di pugilato amante dei giovani. Non poteva naturalmente mancare il candidato sindaco del centrodestra dott. Angelo Schirru che ha convinto ed entusiasmato i presenti con il suo tradizionale aplomb, la sua innata professionalità e la sua capacità di fare sintesi. Si è trattato di un’iniziativa che pensiamo abbia colpito nel segno e che lascia la convinzione che anche la politica seria e a bassa voce abbia alla fine la meglio su quella basata su annuncite e toni forti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: