Please assign a menu to the primary menu location under menu

Archivi

ATTUALITÀCRONACASAVONAVarie

Enrico Rizzi incontra gli elettori

Giovedì 23 a Villa Cambiaso

Si terrà domani, giovedì 23 maggio alle ore 19.00, nella Villa Cambiaso in via Torino 10 a Savona, l’incontro tra Enrico Rizzi, candidato nella lista “Libertà” alle prossime elezioni europee dell’otto e nove giugno, e i suoi elettori.

Rizzi è molto noto per le sue battaglie in difesa degli animali. Oltre venti anni di attività e più di mezzo milione di followers sui social dai quali più volte ha denunciato, con grande seguito, anche i fenomeni criminosi che caratterizzano le zoomafie, tra i quali le corse clandestine di cavalli e i combattimenti tra cani. A seguito delle minacce ricevute Rizzi è ad oggi soggetto a tutela di polizia. Non meno importanti sono i temi che hanno caratterizzato la difesa degli animali in Liguria e tra questi, senz’altro, occupa un posto di primo piano l’attività venatoria. È proprio la Liguria a esprimere politici che in più occasioni si sono distinti per aver preso posizione in favore di un cosiddetto “sport”, di fatto anacronistico e inevitabilmente basato sull’uccisione degli animali.

L’attivista, candidato nella circoscrizione Italia nord-occidentale (Piemonte, Valle D’Aosta, Liguria e Lombardia) risponderà alle domande della Stampa che vorrà intervenire, sia sul programma che nel merito dei gravi fatti recentemente accaduti in danno agli animali e che, purtroppo, non trovano ad oggi un’adeguata previsione legislativa.

In caso di elezione, Enrico Rizzi lavorerà in sinergia con gli europarlamentari sensibili al tema affinché tutti i Paesi dell’Unione possano provvedersi di una legislazione veramente all’altezza di una reale protezione degli animali sia di affezione che selvatici. La lista “Libertà” ha tra i suoi punti programmatici l’abolizione degli allevamenti intensivi e la ricerca senza uso di animali.

Rispondi