Please assign a menu to the primary menu location under menu

Archivi

ATTUALITÀCRONACACULTURASAVONA

Eso Peluzzi: una retrospettiva dedicata a lui e ad altri artisti savonesi

A centotrentanni dalla nascita, a cura dell'Associazione Aiolfi

L’Associazione R.Aiolfi ci invita a seguire un programma di eventi dedicati ad Eso Peluzzi:

“con la presente lettera vi INVITIAMO a partecipare il 10 maggio 2024, ore 16.00all’inaugurazione della mostra dedicata al pittore Eso Peluzzi ed ai suoi amici artisti con i quali ha condiviso importanti esperienze di vita e artistiche in Italia e all’estero: si tratta di una iniziativa nata dall’idea della Dr.a Silvia Bottaro che ha ben conosciuto l’Artista, nominato anche Cittadino onorario di Savona dal 1971. Il catalogo è presente in mostra. In questa nuova mostra che ha ottenuto, vistane la qualità culturale, molti importanti patrocini tra cui quello della Regione Liguria e delle Province di Savona e di Cuneo, si potranno ammirare oltre a n. 15 opere di Peluzzi (da aggiungere a quelle della sua donazione sita nella Sala Peluzzi del Museo del Santuario di Savona che per tale iniziativa rimarrà eccezionalmente aperto durante lo svolgimento dell’esposizione sita nel Palazzo delle Azzarie), una trentina di lavori di scultori e ceramisti (da Agenore Fabbri a Nanni Servettaz a Lino Berzoini) e di pittori (da Arturo Martini a Oscar Saccorotti, da Gigi Caldanzano a Renata Cuneo, da Guido Tallone a Carlo Leone Gallo e Farfa, per ricordarne alcuni). Si tratta, quindi, di una importante mostra di rilievo nazionale alla quale il Comune di Savona ha concesso l’uso del logo per “Savona candidata Capitale italiana della cultura” e ne siamo molto orgogliosi. Al termine dell’inaugurazione questa Associazione offrirà un brindisi augurale. Speriamo, quindi, in un costante flusso di visitatori dal 10 maggio al 31 maggio 2024 considerate anche le iniziative collaterali inserite, ovvero:

  • a) trekking urbano, a cura della Dr.a S. Bottaro di venerdì 24 maggio 2024, ore 14,50 ritrovo piazza Sisto IV (Palazzo comunale di Savona), poi con mezzi propri raggiungere Palazzo Azzarie al Santuario di Savona per proseguire la visita; durata circa 3 ore e mezza. Si allega la locandina a cui fare riferimento per le prenotazioni necessarie.
  • b)sabato 25 maggio 2024, ore 16,00 presso Palazzo delle Azzarie – Santuario di Savona, conversazione a cura di Silvia Bottaro sul tema “Alcuni artisti savonesi alle Biennali di Venezia”, ingresso libero. Si allega la locandina invito al fine di prenderne visione e nota. Per essere informati sulle nostre iniziative seguite sempre il nostro blog e la pagina facebook costantemente aggiornati. Cordiali saluti
  • La Segreteria Associazione Culturale “R. Aiolfi”-no profit Via P. Boselli 6/3, 17100-SavonaOrario: mercoledì ore 10-12, oppure solo su appuntamentotel. +393356762773 E-mail: aiolfi@libero.it  http://aiolficultura.blogspot.it

 https://www.facebook.com/Associazione-culturale-Renzo-Aiolfi-no-profit-1083243777069/ 

 

Rispondi