Cultura e Musica

Ettore Gambaretto in mostra a Spotorno fino al 1° aprile

Iniziato il 10 marzo scorso ed a termine previsto per il 1 aprile, il Festival del Vento e dell’Outdoor ogni anno vanta numerosi partecipanti ed artisti che entusiasmano i lungomare Kennedy e Marconi e piazza della Vittoria a Spotorno. Tra le manifestazioni troviamo dalle esibizioni di aquilonisti e di aeromodellismo per arrivare alle esibizioni di parapendio paramotore e paracadutismo; ma quest’anno è l’evento culturale che si mostra particolarmente allettante: a partire dal 21 di marzo, data in cui sarà inaugurata presso la sala convegni Palace alle ore 17.00, prenderà il via la rassegna di opere dedicate al vento.

Tra gli artisti vi è anche il savonese Ettore Gambaretto, noto nel mondo dell’arte e dei collezionisti per il rilievo dei suoi lavori, che sarà curatore della performance di pittura, scultura e ceramica. Figlio del noto artista Giuseppe Gambaretto, Ettore nasce a Milano nel 1946, anch’egli ceramista, pittore e scultore è allievo di grandi nomi come Sassu e Fontana. La sua attività artistica ha riscosso enorme successo di pubblica e di critica e le sue opere, pubblicate dalla stampa specializzata in numerosi cataloghi, sono preda ambita tra i collezionisti e figurano in numerose collezioni private.
Un’occasione decisamente imperdibile per tutti gli appassionati di arti figurative e sostenitore dell’arte savonese.

Michele Alluigi

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: