Musica

Ferragosto argentino

In collaborazione con la Pro Loco, l’Isvav, il Museo dell’Arte Vetraria Altarese, l’Associazione “La Quercia”, le locali sezioni di Avis e Croce Bianca, e anche con la Municipalidad de San Carlos Centro, la Cristalería San Carlos e la Società Argentina di Studi Geografici, organizzano, per le giornate di giovedì sino  a domenica , la prima edizione di “Ferragosto argentino”.

Un weekend di celebrazioni in cui Altare e San Carlos Centro rinnoveranno il loro gemellaggio, coronato dal simbolico ritorno ad Altare dei vetrai argentini eredi della tradizionale arte vetraria altarese.
Il programma delle celebrazioni prenderà il via giovedì alle ore 19,00, in Piazza Mons. Bertolotti, con il brindisi di benvenuto alla delegazione argentina, in arrivo dalla Provincia di Santa Fé: alla conclusione della tradizionale “Caccia al Tesoro” del ferragosto altarese, organizzata dall’Associazione “La Quercia”, verrà accolta, in modo informale, la delegazione argentina in visita ad Altare, composta da Omar Enrique Principe, Sindaco di San Carlos Centro, recentemente denominata Capital Nacional del Cristal Artesanal, Ricardo Gaminara, Titolare della Cristalería San Carlos, fondata dal padre Anselmo, altarese, e Gustavo Saucedo, Maestro Vetraio della Cristalería San Carlos.
Da giovedì a domenica , tutti i giorni dalle ore 17,00 alle ore 22,30, nei giardini di Villa Rosa, per la manifestazione “Altare Glass Fest” 2013, alle fornaci del Museo dell’Arte Vetraria si potrà osservare all’opera Gustavo Saucedo, maestro vetraio della Cristalería San Carlos, che eseguirà per il pubblico opere in vetro soffiato e lavorato a mano secondo le tecniche tradizionali. Gustavo Saucedo, da 30 anni vetraio alla Cristalería San Carlos, è stato allievo del maestro vetraio argentino Teobaldo Giacosa, che fu a sua volta allievo diretto dei maestri vetrai italiani, emigrati da Altare al Sudamerica. Attualmente, il maestro Saucedo sta formando a San Carlos un gruppo di giovani vetrai.
Venerdì alle ore 19,00 in piazza Primo Maggio, in occasione della festa patronale di San Rocco, si svolgerà invece la “Festa con asado argentino, ballo liscio e sudamericano”: un vero asado con carne argentina, e con gli asadores argentini del ristorante “Pasión” di Torino, cui seguirà l’esibizione dei maestri di ballo della “Lilu Dance” e la serata danzante con l’orchestra “I Saturni”. Sabato alle ore 21,00 in Piazza Mons. Bertolotti, concerto della Banda “Santa Cecilia” di Altare, con esecuzione di musiche del repertorio bandistico italiano ed argentino.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: