Attualità

Fuochi d’artificio: rimandati a tempi migliori

I tradizionali spettacoli pirotecnici che illuminano le notti della vigilia di Ferragosto a Loano e i ‘Fuochi dell’Assunta’ del 15 di agosto a Pietra Ligure, quest’anno non ci saranno“. Così si esprimono il sindaco di Pietra Ligure, Luigi De Vincenzi ed il sindaco di Loano, Luigi Pignocca, ma molti altri sindaci liguri si potrebbero unire alla  loro dichiarazione. Quest’anno, per l’emergenza Covid, l’evento  estivo per eccellenza è stato, generalmente, annullato; sarà per la prossima stagione; nell’attuale prevalgono le misure volte ad evitare gli “assembramenti “, seèèure ci si “assembri”, inevitabilmente,  nei negozi, nei locali, neglifici….ma le misure di precauzone non sono mai troppe e, purtroppo, il covid è ancora subdolamente attivo…

E’ stata una scelta che abbiamo ponderato lungamente e insieme, verificando fino all’ultimo tutte le possibili opzioni per offrire, garantendo la massima sicurezza in termini di misure anti-covid, ai nostri cittadini e ai nostri ospiti i fuochi pirotecnici che per tradizione segnano il clou dell’estate nella nostra riviera e che quest’anno sarebbero stati anche un bel segno di ripartenza e di ottimismo. Alla luce della proroga dello stato emergenza nazionale fino al 15 ottobre deciso dal Consiglio dei Ministri mercoledì sera e del cluster di contagi che nelle ultime settimane ha coinvolto Savona e parte della provincia, abbiamo deciso di perseverare nel tenere alta la guardia ed evitare ogni possibile occasione di assembramento” così hann ancora afffermato De Vincenzi e Pignocca.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: