Sport

Gli atleti dello Special Olympics

Accoglienza speciale a Palazzo Civico di Savona per gli atleti savonesi del Team Pallavolo Unificata, di ritorno dagli Special Olympics World Summer Games, che si sono tenuti ad Atene dal 25 Giugno al 4 Luglio 2011, giochi mondiali estivi per persone con disabilità intellettiva. L’Assessore allo Sport Luca Martino e l’Assessore alla Promozione Sociale Isabella Sorgini hanno ricevuto – vedi foto – la delegazione del Team Pallavolo Unificata, composta dagli atleti savonesi Daniele Carlini, Simone Salvo, Corrado Ivaldo, Alessandro Lerone, accompagnati dall’allenatrice Serena Taccetti e dai volontari Laura Parodi e William Oliveri.

La squadra ha preso parte a Special Olympics World Summer Games, programma internazionale – fondato nel 1968 negli USA – di allenamenti e competizioni atletiche leader nel campo della disabilità intellettiva. In Italia è presente Special Olympics Italia, Associazione Benemerita del CONI Il programma ha organizzato i Giochi Mondiali Estivi Special Olympics Atene 2011, che uniscono il mondo attraverso lo sport e permettono di celebrare le capacità e il talento delle persone con disabilità intellettiva, creando una nuova visione globale di accettazione, accoglienza e integrazione. Il giuramento degli atleti Special Olympics è: “Che io possa vincere ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze”.
Ai giochi di Atene hanno partecipato 7.500 atleti e 2.500 tecnici provenienti da 185 nazioni impegnati in 22 discipline sportive. La delegazione italiana ha visto la partecipazione di 136 atleti, 49 tecnici e 3 delegati. il tema Italia ha pèartecipato in diverse discipline, tra cui la Pallavolo Unificata, cui hanno preso parte gli ateleti ricevuti presso il Palazzo Civico di Savona.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: