Please assign a menu to the primary menu location under menu

Archivi

ATTUALITÀCULTURAL'arte de L'EcoVarie

Grande collettiva dedicata al Mediterraneo a Marsiglia

A Marsiglia 25 artisti interpretano il Mediterraneo

Il museo marsigliese

MARSIGLIA- Sta ottenendo un grande successo di pubblico e di critica la collettiva “Vues sur Mer”, esposizione che proseguirà fino al 12 marzo al Musée de Regards de Provence di Marsiglia. In mostra ci sono 25 pittori fotografi, scultori e video makers contemporanei che rappresentano le più diverse correnti dell’arte del momento. “Si tratta di artisti- spiegano gli organizzatori- di tutte le generazioni, provenienti da diversi orizzonti del contemporaneo, ma che sono accomunati da opere e lavori che hanno a che fare con il mare, il Mediterraneo. In particolare sono autori che hanno realizzato, attraverso personalissimi strumenti e tecniche, i limiti artificiali e naturali che ci sono tra la terra e l’acqua”. Questo l’elenco degli artisti: Alfons Alt, Astrid B, Zakary Beauvois, Jean-Pierre Blanche, Julien Boullay, Éric Bourret, Benjamin Chasselon, Marc Chostakoff, Mathis Clamens, Adrian Doura, Anke Doberauer, Joséphine Vallé Franceschi, Philippe Ivanez, Yann Letestu, Jacques Lucchesi, Olivier Monge, Patrick Moquet, Philippe Ordioni, Bernard Plossu, Wilbe, Marie-Laure Sasso-Ladouce, Christian Ramade, Nicolas Rubinstein, Jean-Jacques Surian, Jean-Benoît Zimmermann. Questa importante collettiva è la prosecuzione ideale di un’altra precedente esposizione “De Port en Ports”, sempre nella sale del Musée de Regards de Provence, che offriva una panoramica altrettanto “mediterranea” del litorale marsigliese fra calanche, promontori, colline, isolotti ed isole, attraverso lo sguardo di una sessantina di pittori e fotografi di differenti epoche. Per avere maggiori informazioni sulla mostra è sufficiente visitare il sito www.museeregardsdeprovence.com

CLAUDIO ALMANZI

CLAUDIO ALMANZI
the authorCLAUDIO ALMANZI
Giornalista dal 1980 ha lavorato con Il Tempo di Roma, l' Ora di Palermo, Il Mattino di Napoli Il Secolo XIX di Genova (per 25 anni nelle Redazioni di Albenga e Savona) L' Avvenire (per oltre 20 anni per la Pagina Ponente Sette) Il Corriere Mercantile e con decine di testate cartacee ed on line. Ha diretto svariate testate giornali e bollettini professionali. Vive ad Albenga.

Rispondi