Cultura e Musica

Grande concerto vocale e orchestrale nella Collegiata di San Giovanni Battista a Finalmarina

Si rinnova uno degli appuntamenti più importanti e spettacolari dei “Percorsi Sonori”, la stagione musicale della città di Finale Ligure arrivata all’ottava edizione, con il grande concerto orchestrale e vocale che si terrà sabato 28 luglio, alle ore 21,30, nella Collegiata di San Giovanni Battista a Finalmarina. Il Maestro Maurizio Fiaschi guiderà oltre cento artisti nell’esecuzione di un programma interamente vivaldiano.

Dopo i capolavori di Mozart, Schubert e Franck, infatti, questa volta l’appuntamento – imperdibile per gli amanti della grande musica – è con la produzione sacra di Antonio Vivaldi. Il programma prevede la Lauda Jerusalem RV 609 per due cori, due orchestre e soli, il Beatus vir RV 598 per soli coro e orchestra, quindi il famosissimo Concerto n. 1 in mi maggiore  “La primavera” RV 269 dalle “Quattro Stagioni” e, per concludere, il Credo RV 592 per soli coro e orchestra. Il concerto sarà preceduto da una breve guida all’ascolto a cura dello stesso maestro Maurizio Fiaschi che, oltre a dirigere l’Orchestra Filarmonica “Camillo Sivori” di Finale Ligure, si troverà alla testa dei Cori “Luigi Porro” di Genova e “Mario Panatero” di Alessandria, cui si aggiungeranno alcuni componenti del Coro Universitatis Brixiae. Il concerto vedrà anche la partecipazione dei solisti Anna Delfino e Antonella Fontana (soprani), Elisa Lagutaine (contralto) e Pierdomenico Sommati, come violino solista nel concerto “La Primavera”. L’ingresso è libero.

GLI ARTISTI

Orchestra Filarmonica “Camillo Sivori” (Finale Ligure) Fondata nel 2007 dal Maestro Maurizio Fiaschi, porta il nome del grande violinista genovese unico allievo di Nicolò Paganini. E’ formata interamente da musicisti liguri, provenienti dalle province di Savona e Genova.

Coro “Luigi Porro” (Genova) Costituito nel 2005 per volontà di alcuni ex coristi dello storico “Coro Polifonico Januensis” (fondato e diretto per oltre 40 anni dal Maestro Don Luigi Porro), e dall’attuale Direttore Maurizio Fiaschi, il Coro, attualmente composto da 30 elementi, si propone di  incrementare e diffondere il canto corale e la cultura musicale attraverso la promozione di iniziative in Liguria e fuori e partecipa a rassegne e concorsi in Italia ed all’estero.

Coro “M. Panatero” (Alessandria). Intitolato al compositore concittadino Mario Panatero (1919 – 1962), il gruppo si è costituito nel novembre del 1998, ereditando in linea diretta esperienza e componenti del coro dell’allora Azienda Teatrale Alessandrina (A.T.A.). Nato nel 1982 nell’ambito del “Laboratorio Lirico di Alessandria”, e già sotto la direzione di Gian Marco Bosio, in quella veste il Coro si misurò più volte con le scene, partecipando all’allestimento di opere di tradizione e di lavori contemporanei, spesso presentati in prima assoluta o nazionale. Parallelamente, esso si dedicava anche al repertorio sacro e cameristico, con programmi di epoche e autori vari con una sensibile predilezione per il Novecento. Questa versatilità il Coro ha mantenuto anche nella sua nuova veste. Ha partecipato a moltissime esecuzioni di musiche sacre e all’allestimento di varie opere liriche.

Anna Delfino. Inizia lo studio della musica all’età di nove anni, dedicandosi all’oboe e al canto corale. Durante gli studi universitari inizia a studiare canto lirico con il soprano Anna Maria Bixio. Dopo la laurea in Lingue e Letterature Straniere, con il mezzosoprano Gloria Scalchi si diploma in Canto Lirico presso il Conservatorio “G. Puccini”,La Spezia. Successivamente incontra il soprano Angelica Frassetto, grazie alla quale studia e perfeziona la tecnica e il repertorio, pressola Società Lirica “Tamagno” di Torino. Con il soprano Eva Kiss ha studiato l’interpretazione del repertorio classico e barocco presso i Corsi di Musica Antica di Magnano. Grazie alla borsa di studio conferitale dal premio Profilo Donna Junior 2010 (sezione belcanto) ha seguito un corso di perfezionamento con il soprano Janet Perry e il M° Paolo Vaglieri dedicandosi in particolare al repertorio di Bellini, Donizetti e Rossini. Nel2011 ha vinto il ruolo di Adina al concorso internazionale “Tito Schipa” grazie al quale ha debuttato presso il Teatro Politeama Greco di Lecce nella stagione 2012. Nel 2011 è stata finalista e vincitrice di borsa di studio presso il concorso lirico internazionale “Magda Olivero”. Nello stesso anno ha passato le selezioni europee per partecipare al concorso TIM 2012 (Torneo Internazionale Musicale) Nel2010 ha vinto il terzo premio al concorso Sipario-Voci di donna sezione canto lirico, organizzato dall’Orchestra Sinfonica di Savona, aggiudicandosi anche il premio del pubblico. Si è esibita in numerose opere e si è dedicata anche alla musica barocca e antica.

Antonella Fontana. Nata a Genova, dopo un lungo percorso artistico nella danza classica iniziato all’età di nove anni e un percorso professionale amministrativo in qualità di Ragioniere consegue gli studi di canto lirico e si perfeziona con il celebre Soprano Luisa Maragliano partecipando a moltissimi concerti lirici in suo onore insieme al Tenore Enzo Consuma (recentemente a Piacenza per il Premio Flaviano Labò e a luglio2012 a Genova per il Premio Cabannun d’oro)  Dal 2001 matura un’intensa attività artistica in Italia e all’estero. Nel 2005 è finalista per il “Premio speciale Leoncavallo” al Concorso Lirico Internazionale Leoncavallo di Montalto Uffugo.   Collabora con Fondazioni ed Enti lirici come il Teatro Regio di Torino (dal 2005), l’Orchestra Filarmonica ‘900 del Teatro Regio di Torino, il Teatro Carlo Felice di Genova, l’Orchestra Academia Montis Regalis, il Coro Filarmonico R.Maghini (artista stabile dal 2006) e l’Orchestra RAI di Torino, il Teatro  dell’Opera di Saint-Etiènne, il Teatro dell’Opera di Nice (dal 2008) il Teatro dell’Opera di Monaco (dal 2010) e con formazioni da camera che operano a livello internazionale come il Gruppo Caronte. E’ diretta da Direttori come Gianandrea Noseda, Roberto Abbado, Pinchas Steinberg, Lü Jia, H.Rilling, W.Marshall, J.Mena, Mikhail Tatarnikov, Jacques Lacombe, Alessandro De Marchi.

Elisa Lagutaine. Comincia a cantare nel  Coro Universitario di Sydney come aggiunta al coro dell’Opera House. Dopo la laurea in ingegneria,si diploma in  Canto al Conservatorio Niccolo’ Paganini sotto la guida di  Oslavio Di Credico e segue poi i corsi di perfezionamento con Lia Lantieri. Seconda classificata al ConcorsoA.Lazzari  di Genova , partecipa principalmente a attività in formazione  cameristica e corale  (Bach , Haendel , Mozart, Berlioz )  e come solista in opere del 700 quali  Stabat Mater di Scarlatti , La passione secondo Matteo di Telemann, ,Foundling Hospital di Haendel.Gloria di Vivaldi Attualmente studia a Genova con Danka Luknisova..

Maurizio Fiaschi. Diplomato in Direzione d’Orchestra, Composizione Polifonica Vocale, Musica Corale e Direzione di Coro ed in Composizione. Ha seguito numerosi corsi di perfezionamento (Semiologia e Trascrizione, Gregoriano, Gestualità Tecnica direttoriale e coralità applicata, Vocalità, Direzione d’Orchestra,…) con Maestri quali Giovanni Acciai, Bruno Aprea, Daniele Agiman, Marco Berrini, Diego Fasolis, Guido Milanese, Domenico Zingaro. E’ direttore stabile del Kirchenchor Höfe di Pfäffikon SZ (Svizzera) e maestro del coro presso l’Università di Brescia ( vincitore di concorso nazionale) Ha ottenuto con il “Collegium Vocale San Pancrazio” del quale é stato fondatore, il primo premio al XVIII Concorso Nazionale di Esecuzione Polifonica di Quartiano (Lo).  Appassionato ricercatore, ha recentemente trascritto e diretto nella Basilica di Savona in prima esecuzione moderna, la Sequenza per lo Spirito Santo di Giovanni Lorenzo Mariani. Tiene regolarmente da 10 anni corsi di canto corale e conferenze in Italia e all’estero. Ha diretto varie Orchestre tra le quali la Sinfonica Filarmonica Nazionale Bulgara di Pazardjik, la Filarmonica del Conservatorio di Milano, l’Orchestra Antonio Caldara, Orchestra Opera da Camera di Milano, Orchestra Arcantico di Milano, Orchestra Gavazzeni, ecc E’ fondatore e direttore stabile dell’Orchestra Filarmonica di Finale Ligure “Camillo Sivori”. Ha anche composto brani orchestrali e colonne sonore.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: