Please assign a menu to the primary menu location under menu

ATTUALITÀ

Grande successo ad Albenga per “Trafficanti di Sogni”

Si è tenuto, presso il Teatro Ambra di Albenga, lo spettacolo “Trafficanti di Sogni” nella rassegna dell’ormai famoso “Ottobre De Andrè” che è diventato ormai un appuntamento fisso per l’autunno ingauno.

Un teatro strapieno ha accolto con calore ed umanità Dori Ghezzi, moglie di Fabrizio De Andrè e cittadina onoraria di Albenga, Antonio Ricci, il dottor Frola, Stefano Masciarelli, il campione di pallavolo Jack Sintini, Le Mondine, il duo La Bionda autore di canzoni indimenticabili come “One for you, One for me” ed il cantautore Francesco Baccini, vera sorpresa dell’evento.

Proprio il campione di pallavolo Sintini ha dato al pubblico dell’Ambra una lezione di grande umanità raccontando la sua storia :”Ero all’apice del successo come giocatore di pallavolo quando ho scoperto di avere una grave malattia e dopo esserne uscito ed aver ringraziato Dio ho deciso di aiutare gli altri fondando un’associazione che porta il mio nome che aiuta le persone meno fortunate di me. Oggi per me è un onore essere qui ed il lavoro dell’associazione da me creata vuole restituire un pò di quel bene che io ho ricevuto durante tutta la mia vita”.

“Sono molto soddisfatto nel vedere che ancora una volta lo spettacolo è stato un successo”, sottolinea Gino Rapa, portavoce dei Fieui di Caurggi, organizzatori dell’evento, “e ogni volta i biglietti di un evento da noi realizzato vengono tutti venduti prima di sapere chi saranno gli ospiti presenti. I personaggi di oggi hanno portato all’Ambra e a tutti noi allegria e serenità aiutando i meno fortunati perchè gli incassi dei nostri eventi sono totalmente destinati alla Comunità di San Benedetto al Porto di Genova fondata da Don Gallo e una parte del ricavato andrà anche all’associazione di Jack Sintini”.

“Sono molto contento di essere qui e vedere tutte le volte il Teatro Ambra pieno mi fa molto piacere. I Fieui di Caruggi sono molto importanti per la città di Albenga perchè sanno trattare temi seri ed importanti in modo divertente”, conclude il primo cittadino ingauno Giorgio Cangiano.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: