Musica

Grande successo per lo spettacolo “Sesamo Apriti”

L’appuntamento di giovedì con lo spettacolo a favore della Croce Rossa Italiana, Sezione di Varazze: una serata di intrattenimento offerta da “Danzastudio Varazze”, dal gruppo “Palcoscenicodanza” e dagli “intrepidi”, recidivi e sempre più numerosi volontari del locale Comitato della CRI, a uno splendido pubblico che come al solito non si è tirato indietro ed ha contribuito con molta generosità, si è tenuto presso il Palazzetto dello Sport, e non nel giardino delle Boschine, a causa delle avverse condizioni meteo.

L’ormai consolidata e affiatata collaborazione ha assicurato agli spettatori un bello spettacolo di danza che ha visto impegnati ad alternarsi sul palco i ballerini dell’A.S.D. Danzastudio, del gruppo Palcoscenicodanza e poi loro, gli attesi, quelli del “Red Cross Ballet”, i magnifici volontari della CRI, i quali, sotto la guida della sempre brava ballerina, coreografa ed insegnante varazzina, Giovanna Badano, hanno deliziato i presenti con un ricco, spiritoso e a tratti travolgente pot-pourri di brani, che ha divertito e fatto sorridere, suscitando tanta simpatica benevolenza, ma soprattutto ammirazione e rispetto per tutti loro, le ragazze e i ragazzi della CRI di Varazze, sempre pronti e disponibili e che non si tirano mai indietro. Sul palco, oltre agli allievi e solisti della scuola di danza varazzina, che quest’anno festeggia i 30 anni di attività professionale della Badano, si sono alternati anche due bravi ballerini di latino americano e caraibico, anch’essi varazzini e precisamente Celeste e Manuel Camogli che, già nel contesto delle serate di festa al borgo Solaro, si sono esibiti insieme a quelli di Danzastudio, con ottimi risultati coreografici, ed anche in questa occasione hanno dato prova di grande professionalità e maestria, ottenendo applausi e apprezzamenti. I volontari della CRI varazzina hanno iniziato 4 anni fa, un po’ per gioco e un po’ per scommessa, con “Far From Over” (dal film “Staying’ Alive”); erano solo 6 ma l’avventura è riuscita proprio bene, tanto che l’anno successivo si sono cimentati con “Il Gala della Danza”, ospiti le scuole provenienti da Genova e Savona, e loro si sono moltiplicati … 14, e proprio questo numero ha dato lo spunto a Giovanna per coreografare “7 spose per 7 fratelli”: un successone! Tanti applausi e simpatia per incitare ad andare avanti, infatti, l’anno scorso altri nuovi militi, in aggiunta all’ormai collaudato nucleo originale, si sono inseriti e allenati per esibirsi in uno spettacolo di danza sulle note famosissime dei “Beach Boys”, ottenendo un altro strepitoso successo e tanti consensi. Quest’anno la novità ha riguardato il coinvolgimento di grandi e piccini, con versioni musicali diverse, passi non proprio facili ma cuciti sulle note e sui diversi ritmi. Uno special guest “The Red Cross Ballet”, preparato dall’A.S.D. Danzastudio e dal gruppo Palcoscenicodanza Varazze intitolato: “Sesamo Apriti!”. A fine spettacolo, gli organizzatori stanchi ma felici e soddisfatti di come la serata si è sviluppata e conclusa, nonostante lo spostamento di sede deciso poche ore prima dell’inizio, ci hanno chiesto di ringraziare tutti gli spettatori, perché le magiche parole di “Sesamo Apriti!”, hanno ottenuto l’effetto sperato e le mani della generosità si sono come sempre aperte generosamente per far sentire ai nostri militi (“ballerini” e non), la vicinanza della Città e la consapevolezza dell’importanza di avere a Varazze una sede operativa della CRI sempre efficace e presente nella nostra realtà socio-assistenziale. Un ringraziamento, infine, lo rivolgiamo noi a quanti hanno reso possibile una serata di grande spettacolo e di beneficenza: il Comune che ha messo a disposizione gratutamente l’impianto, richiesto all’ultimo momento a causa delle avverse condizioni meteo; Televarazze che ha ripreso e trasmetterà lo spettacolo, consentendo a quanti impossibilitati a partecipare di poterlo vedere; Radio Skylab e Giuditta che ha presentato la serata, i ballerini e insegnanti dell’A.S.D. Danzastudio e gruppo Palcoscenicodanza, e tutti gli sponsor che con la loro generosità rendono orgogliosa l’intera comunità.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: