Sport

Hockey: la serie B chiude con i playoff per Hc Savona e H. Novara Old Black

Era l’ultima partita da giocare in questa stagione nella serie B dell’hockey per i biancoverdi di Bruzzone e per i bianconeri di Friaglia, era una partita importantissima, non tanto per i giocatori della torretta, che la qualificazione l’avevano già acquisita domenica scorsa contro l’Hc Genova, ma sopratutto per i gaudentini che dovevano assolutamente vincere per mantenere la seconda posizione, l’unica via rimasta disponibile nel girone per accedere ai playoff per la A2. Ed è stata combattuta dal primo minuto fino all’ultimo, onorata dai savonesi e straonorata dai bianconeri novaresi, per il morale da portare alle finali.

Nel primo tempo la formazione di Umberto Friaglia appare da subito, più attenta a ottimizzare il gioco d’attacco, per i biancoverdi si vede in porta Luca Ghione che poco ha potuto fare per arginare il parziale. La frazione si chiude con il 2-0 dei novaresi, con reti su azione tutte e segnate in batti-ribatti in mischia, dovute principalmente a svarioni in difesa del Savona. Da segnalare soltanto sull’1-0, l’illusione (per alcuni) della rete del pareggio dei savonesi su una deviazione sottoporta di Roberto Montagnese, che invece era in realtà uscita di pochissimi centimetri sul lato sinistro del palo. Sicuramente dopo una bella lavata di testa negli spogliatoi, nella ripresa parte subito forte la squadra di Bruzzone, e va in rete su corto Matteo Montagnese, poi ancora su corto Montagnese che porta il risultato ad impattare. Nel secondo tempo entra in porta Loris Ghione (fratello di Luca) ex nazionale U18, grandi sono stati due salvataggi del portiere su tiri dei novaresi, uno su corto, ed uno spettacolare al limite dell’area su un contropiede degli Old Black. Il Novara vince meritatamente la partita, la squadra piemontese già favorita dagli esperti, davanti al Savona, con questo risultato centra il secondo posto ed andrà a San Vito Romano per l’altra Semifinale di accesso alla A2.  Il tempo poco nuvoloso ma molto ventoso è stato comunque clemente e non ha regalato le piogge ed i temporali tanto temuti, queste le formazioni in campo: Savona Hc;Luca Ghione, Ghiglia, Cozzolino, Testa, Freccero, Montorio, Pescetto , M.Montagnese, R.Montagnese, Pavani, Fardellini (Loris Ghione, A.Valsecchi, D.Valsecchi, Manzino) All. Giuseppe Bruzzone H.C.Novara Old Black;Chiodelli, Alliata, Biagetti, De Jonge, Huarte, Latorre, Friaglia, Massara, Palumbo, Perrone, Petronzo (Rei, Perrone G., Gardini, Cortellini, Zanetta) All Umberto Friaglia. Adesso restano circa 20 giorni per preparare al meglio i playoff di Brescia previsti tra l’8 e il 10 giugno prossimi.

Paolo Bongiovanni

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: