Musica

“I dischi a 78 giri”: conferenza con audizioni storiche

Lunedì 30 Aprile alle ore 21, presso la Sala riunioni di Palazzo Ricci a Finalborgo, la Sezione Musicale – Fonoteca della Biblioteca Mediateca Finalese organizza un incontro dal titolo “I dischi a 78 giri”, interamente dedicato a questi antichi supporti sonori, che furono utilizzati per molti anni, fino all’avvento dei 33 giri, microsolco a lunga durata, detti appunto “long playing”, nei primi anni Cinquanta. Nel corso della serata sarà presentata la tesi di laurea di Eleonora del Zoppo sulla conversione digitale dei vecchi dischi a 78 giri, discussa presso l’Università degli Studi di Milano, frutto di uno stage presso la Fonoteca della Biblioteca Mediateca Finalese.

Si parlerà dell’evoluzione dei supporti sonori dai 78 giri a quelli digitali di oggi e della conservazione dei vecchi dischi attraverso la conversione in digitale. Saranno anche proposte delle audizioni comparate utilizzando un antico giradischi meccanico 78 giri “La voce del padrone” tuttora funzionante, due moderni giradischi 78 e 33 giri, e un lettore di Super Audio CD, utilizzando in particolare alcune famose interpretazioni di Enrico Caruso, dalle primissime incisioni, che ormai hanno più di un secolo, alle ultimissime, in cui il grande tenore è “virtualmente” accompagnato da una moderna orchestra sinfonica grazie alle rielaborazioni a computer. Saranno anche esposti alcuni rari dischi fabbricati cent’anni fa. Un appuntamento imperdibile per gli appassionati di musica e di storia della registrazione sonora.
L’ingresso è libero

Eleonora del Zoppo nasce a Biella 25 anni fa. Dopo essersi laureata in Scienze e Tecnologie della Comunicazione Musicale presso l’Università Statale di Milano con la tesi “Il riversamento dei dischi a 78 giri: metodologie e tecniche”, continua ad approfondire i suoi studi come musicista e come futura musicoterapeuta. Attualmente sta frequentando, presso l’Accademia Teatro alla Scala di Milano, il corso di perfezionamento in “Teoria e pratica della cognizione musicale: didattica, psicologia e neuroscienze” , affiancandolo all’attività di reviewer presso l’emittente televisiva giapponese NHK World.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: