Economia

I fiori di Albenga in vetrina al Flormat

Le produzioni floricole albenganesi sono in bella mostra a Padova. Da ieri, 8 aziende associate alla Confederazione Italiana Agricoltori di Savona partecipano alla 63^ edizione di “Flormart”, il Salone Internazionale del florovivaismo e giardinaggio dove sono presenti oltre 1000 espositori provenienti da 20 paesi europei.

Continua così il percorso dei produttori floricoli albenganesi per confrontarsi con il mercato del nord Italia, raccogliere segnali e tendenze per acquisire forza nel mercato interno. “Nell’ultimo periodo – osserva una nota della CIA di Savona – mentre i produttori di altre regioni italiane sono riusciti a rafforzare la commercializzazione dei propri prodotti, la floricoltura albenganese ha perso un po’ del suo fascino e per evitare che il mercato locale possa dimenticare l’alta qualità delle produzioni floricole provenienti dalla Piana, la nostra associazione ha deciso di proseguire la strada degli anni passati, rendendo visibile le produzioni locali per conquistare nuovi spazi e nuovi clienti cercando di recuperare quanto é stato perso rispetto alle altre zone produttive”.   Una vera e propria strategia di marketing voluta dalla dirigenza della CIA per valorizzare i prodotti di Albenga, della quale sono fortemente convinti anche i produttori locali che hanno deciso di partecipare all’evento.  “Ai floricoltori che hanno appoggiato non senza sacrifici la nostra iniziativa va tutto il nostro riconoscimento perché hanno capito che per un efficiente piano di vendita é necessario investire tempo e denaro – dichiara il presidente provinciale della CIA Savona, Aldo Alberto -. Nonostante l’elevata concorrenza da parte di nuove aree di produzione che si affacciano al mercato, siamo fortemente convinti che i nostri prodotti siano in possesso di tutte le credenziali per continuare ad essere venduti in tutta Europa, ma la sola qualità purtroppo oggi non basta. I prodotti coltivati nella Piana hanno da sempre garantito al consumatore un’alta qualità, e il mercato interno é sempre stato di fondamentale importanza per i produttori albenganesi. Per perseguire tutte le strade percorribili che possano contribuire a rafforzare l’immagine dei nostri prodotti é quindi necessario partecipare in maniera assidua e costante anche a manifestazioni di questo calibro”.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: