L'arte dell' Eco

I ponentini Toffoletto, Spigno e Padovani a Genova

ALBENGA- Ci sono anche tre artisti ponentini alla prestigiosa rassegna internazionale “Il Mare dentro” che sta ottenendo un notevole successo di pubblico e di critica e che è in corso di svolgimento a Genova (a Palazzo Stella) in concomitanza con il 60esimo Salone Nautico. L’ evento, che è giunto alla quarta edizione e che proseguirà fino al 14 ottobre, vede la presenza di ottanta artisti nazionali ed internazionali.
I tre ponentini in mostra sono Carmen Spigno, Angelo Toffoletto ed Umberto Padovani. Gli organizzatori hanno riconfermato anche per questa edizione il coinvolgimento del Circuito delle Botteghe Storiche di Genova come sedi espositive: oltre a Palazzo Stella, cuore della mostra, infatti i negozi storici cittadini ospitano nelle proprie vetrine un’opera d’arte dedicata al mare, amplificando così l’offerta di eventi culturali immaginati ad hoc per celebrare il Salone. L’idea di base è riportare il pubblico a poter fruire dell’arte dal vivo e in una dimensione quotidiana.
Carmen Spigno, affermata artista e curatrice di mostre, è nata a Diano Marina ed ha studiato disegno e pittura presso il Centro Italiano Artistico Culturale di Imperia, sotto la guida del maestro Giuseppe Balbo. Fondamentale è stato nel 1997 l’incontro con il pittore genovese Andrea Bagnasco, fondatore del “Gruppo delle Terre”, che segna una svolta nella sua pittura, indirizzandola verso nuove ricerche cromatiche e stilistiche. Molto nota nel mondo dell’arte presiede l’associazione “Amici nell’ Arte” che svolge un importante ruolo divulgativo in campo culturale ed artistico.
Umberto Padovani è nato ad Albenga, dove risiede, si è diplomato al Liceo Artistico “Martini” di Savona ed ha successivamente conseguito il Diploma d’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze. Ha all’ attivo numerose mostre personali e collettive ed è docente di Disegno e Storia dell’arte nelle Scuole Superiori.
Angelo Toffoletto è nato a Moncalieri ed ha vissuto a Torino, dove si è laureato in Architettura, proveniente dal liceo artistico in cui ha studiando pittura e scultura. Ha svolto l’attività professionale di architetto nel suo studio dal 1981 fino ad oggi, coltivando sempre e contemporaneamente una vena creativa che esprime in ogni ambito delle arti figurative attraverso interessanti ricerche spaziali tridimensionali e suggestive simbologie cromatiche.
Questi i nomi degli artisti presenti: Guido Alimento, Pietro Altovino, Francesco Ammon, Gianfranco Angioni, Aldo Basili, Paola Bernini, Adriana Bevacqua, Bob Bois, Leopoldo Bon, Bonma, Pierangelo Bottaro, Silvia Brambilla, Marzia Buccieri, Nicoletta Burdisso, Pietro Cardoso, Serena Casali, Loredana Celano, Claudio Cermaria, Sandra Chiappori, CMnoLOGO, Antonella Coda, Gian Carlo Contegno, Giovanni Crescimanni, Margareta David, Monica De Mattei, Massimo Del Sette, Gino Di Prospero, Salvo Distefano, Gian Paolo Dulbecco, Maria Cristina Fasulo, Laura Gelli, Daniela Ghione, Francesco Giglia, Alberto Girani, Iolanda Giuffrida, Paola Grillo, Kristin Inbal, Rosa Inversi, Torquato La Mattina, Pia Labate, Maria Daniela Lunghi, MacMaris, Malter, Cristina Mantisi, Mar de Color, Mari Feni, Cristina Maris, Francesco Martera, Antonino Messina, Rosetta Messori, Valerio Miari, Mo2Ma, Joana Olareé, Luca Olivieri, Umberto Padovani, Maddalena Palladini, Sergio Palladini, Silvia Pastene, Paola Pastura, Paolo Perego, Raffaele Pisano, Antonietta Preziuso, Maria Chiara Pruna, Mariella Relini, Enrica Ricciardi, Italo Rocca, Susimagin, Federica Rota, LillyLillà – Letteria Russo, Marco Sciame, Carmen Spigno, Guglielmo Spotorno, Lydia Stadler, Fulvia Steardo Fermi, Danilo Stefani, Antonella Stellini, Danilo Susi, Eugenio Tallo, Angelo Toffoletto. A curare l’ esposizione sono Flavia Motolese e Mario Napoli; l’evento ha avuto il patrocinio di Regione Liguria, Comune e Città Metropolitana di Genova, Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, Camera di Commercio di Genova, ASCOM Confcommercio Genova, CONFESERCENTI Genova e Banco di Sardegna S.p.A. in collaborazione con il Corpo delle Capitanerie di Porto e Guardia Costiera.
CLAUDIO ALMANZI

CLAUDIO ALMANZI
the authorCLAUDIO ALMANZI
Giornalista dal 1980 ha lavorato con Il Tempo di Roma, l' Ora di Palermo, Il Mattino di Napoli Il Secolo XIX di Genova (per 25 anni nelle Redazioni di Albenga e Savona) L' Avvenire (per oltre 20 anni per la Pagina Ponente Sette) Il Corriere Mercantile e con decine di testate cartacee ed on line. Ha diretto svariate testate giornali e bollettini professionali. Vive ad Albenga.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: