Sport

Il Savona Hockey Club in ritiro estivo a Pontinvrea

Quest’anno il Savona Hockey Club ha scelto la splendida cornice del Giovo Ligure di Savona per il proprio ritiro estivo. E scelta non poteva che essere migliore per la location del soggiorno denominato Hockey Camp, il comune di Pontinvrea con il clima mite, nonostante una estate veramente torrida soprattutto sulla costa ligure.

La collaborazione di Federica e Oriana della Polisportiva di Pontinvrea è stata eccellente e grazie alla disponibilità del Sindaco e dell’assessore allo sport del Comune di Pontinvrea, la nostra società ha potuto usufruire già nel mese di Luglio appena terminato degli ottimi impianti sportivi, nel dettaglio un campo in sintetico ed una palestra per le attività al coperto anche in caso di brutto tempo. Un’occasione tenuta quindi tra venerdì 13 e domenica 15 Luglio, ripetuta poi sabato 25 e domenica 26 Agosto, sempre con i più piccoli atleti dagli 8 ai 15 anni, che hanno soggiornato al fresco dell’appenino ligure a respirare l’aria frizzante del mattino e della sera. Sotto la guida del D.T. Giuseppe Bruzzone, grazie alla professionalità dei Tecnici e alla collaborazione di molti Genitori che si sono avvicendati ad intrattenerli, i piccoli e le piccole del Savona HC hanno potuto mettere alla prova le proprie abilità hockeistiche, nonchè quelle musicali grazie ad Angelo Gaibazzi che esibendosi in un mini concerto ha permesso anche ad alcuni piccoli talenti di esibirsi alla batteria. Divertite le famiglie partecipanti, che hanno ballato poi fino alle 24 al ritmo della musica del momento con B. on Jay. Nel contesto tecnico, invece sono state onorate anche le Olimpiadi, grazie alla fantasia di alcuni allenatori che adeguando alcune delle gare olimpioniche alle caratteristiche tecniche tipiche dell’hockey su prato, hanno creato un circuito di giochi attraverso i quali tutti i ragazzi si sono potuti sfidare mettendo alla prova le proprie abilità eccovi alcuni esempi:

– i 100 m: sono diventati una gara di velocità di conduzione della pallina

– la scherma: una sfida fra chi riesce a toccare prima la pallina con un colpo tipico dell’hockey, il jab o appunto, come nella scherma, affondo

– il tiro al piattello: una sfida a chi colpisce con la propria pallina, spingendola con il bastone, nell’hockey si chiama push; quella lanciata dal tecnico

– il salto in alto: una gara a chi riesce a superare, alzando la pallina con il proprio bastone, l’asta posta a varie altezze dall’allenatore.

– il lancio del peso: una sfida fra chi, spingendo la palla in aria con il proprio bastone, arriva più lontano

– per ultimo, la ginnastica ritmica: quì il free style l’ha fatta da padrone perchè i mini atleti hanno dovuto inventare un’esibizione di pura fantasia utilizzando al meglio pallina, bastone ed il proprio corpo, tutto questo a ritmo di musica.

L’impianto sportivo di Pontinvrea si è rivelato un ottima risorsa per poter fare sport con relax e tranquillità, infatti tutto ciò verrà sfruttato anche dalle Prime Squadre Maschile e Femminile del Savona HC e HC Savona CSI che nei giorni da sabato 1 a domenica 2 Settembre prossimi daranno il via alla stagione sportiva 2012-13 con un ritiro precampionato.

Paolo Bongiovanni

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: