Attualità

IL TERRITORIO SAVONESE NELLA NUOVA CLASSIFICAZIONE SISMICA

Si è svolto nel pomeriggio di ieri 13 luglio, nella Sala del Consiglio di Palazzo Nervi, l’incontro rivolto agli Ordini degli Ingegneri, dei Geologi, degli Architetti ed al Collegio dei Geometri della Provincia, per illustrare la nuova classificazione sismica del territorio, in vigore dal prossimo 19 luglio.

“La Provincia ha organizzato una serie di riunioni, con l’ausilio dei tecnici dell’Ente, proprio per informare al meglio l’intero comprensorio sulle modifiche normative in materia di classificazione sismica che ci riguarderanno a partire dal 19 luglio” comunica Luana Isella,  Vicepresidente della Provincia di Savona.

La nuova classificazione, approvata con D.G.R. n 216 del 17/03/2017, ha suddiviso  il territorio savonese in tre zone di differente pericolosità sismica (zona 2 media pericolosità, zona 3 bassa pericolosità e zona 4 pericolosità molto bassa) con specifici adempimenti amministrativi per quanto riguarda le autorizzazioni e i depositi strutturali.

“Numerosi professionisti oggi a Palazzo Nervi, un’adesione sentita che significa grande attenzione nei confronti del proprio territorio” ha dichiarato, a proposito dell’incontro, il Consigliere provinciale Eraldo Ciangherotti.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: