AttualitàPersonaggi

Intervista a Fabrizio Monte titolare del Nuovo Bar Monique: nasce “Non sono solo chiacchere da bar” il calendario per beneficienza

Sono tante le iniziative benefiche che stanno prendendo forma in questo periodo difficile per tutti dove la tristezza e la solitudine si alternano alle difficoltà oggettive che il COVID-19 sta creando ormai da quasi un anno.

Ultima, ma solo in ordine temporale, è l’iniziativa solidale messa in campo da Fabrizio Monte che dal 2019, insieme alla moglie Valeria, ha rilevato lo storico Bar Monique nel centro di Savona: “Lo abbiamo comprato l’ottobre dello scorso anno e lo abbiamo chiamato “Nuovo Bar Monique” per mantenere il vecchio nome ma con l’inserimento della parola Nuovo per lasciar intendere un cambio di passo rispetto agli ultimi anni”.

“Grazie ai miei trascorsi da calciatore e ora da allenatore vengono al bar per fare due chiacchere tanti  “personaggi” del nostro calcio locale come ex o giocatori e allenatori. Da qui prima è nato il detto che al Nuovo Bar Monique “non solo chiacchere da bar” poi ho iniziato anche a fare le foto con loro che in questi giorni stanno girando su Facebook. Pensandoci ho avuto l’idea di trasformare questa moda in un modo per fare del bene a chi, in questo momento, sta avendo un periodo difficile: nascerà cosi il calendario 2021 “Non sono solo chiacchere da bar”. Alla fine della settimana prossima termineremo le foto e poi porteremo il tutto in stampa in modo che il calendario possa essere pronto per i primi di dicembre, il ricavato ovviamente andrà in beneficienza.

Stiamo ancora cercando di capire a quale ente, reparto o associazione donare la raccolta ma vogliamo che resti a Savona perchè aiutare la nostra città penso sia di primaria importanza. Ci tengo anche a sottolineare che alla raccolta fondi parteciperà anche un nostro fornitore il quale donerà un’importante cifra”.

“Speriamo con questa iniziativa di portare un sorriso sia a chi partecipa a questa iniziativa sia a chi riceverà il tutto- conclude Fabrizio- in un momento di tante lacrime e sacrifici ce lo meritiamo tutti”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: