Cultura e Musica

"La ceramica, gli artisti per un paese galleria d’arte"

Sabato 31 marzo alle 16, nella Sala Consiliare del Comune di Celle Ligure, sarà inaugurata la terza edizione della collettiva “Ceramica in Celle – La ceramica, gli artisti per un paese galleria d’arte”, appuntamento biennale ormai consolidato che trasforma lo splendido borgo ligure nella terra dell’arte e della ceramica. L’evento è organizzato dal comune con il contributo della Fondazione A. De Mari – Cassa di Risparmio di Savona, in collaborazione con la Fondazione Benefica Francesco Spotorno Onlus, l’Associazione culturale-scientifica CelleLab e il Consorzio Promotur e con il patrocinio di Regione Liguria e Provincia di Savona.

Le opere, realizzate da 35 significativi artisti selezionati e provenienti da tutta Italia, diverranno un tutt’uno con gli spazi in cui sono collocate, in un vasto e ricco itinerario dove arte e paesaggio si fondono in un continuo dialogo. Gli edifici storici presenti sul territorio, dalla chiesa di San Michele che ospita al suo interno antiche e preziose opere, creeranno l’ambiente ideale in cui inserire la ceramica contemporanea dei Maestri invitati a partecipare alla collettiva. Gli allestimenti saranno visitabili fino al 15 aprile. Ai più rappresentativi interpreti dell’arte ceramica nazionale sarà dedicata la Sala consiliare, fulcro dell’evento e inizio di un itinerario lungo le vie del centro, che offrirà un significativo scorcio sull’attualità di quest’arte. Lo Spazio 22, invece, ospiterà un omaggio a Nanni Servettaz, scultore e ceramista saovnese, autore dell’opera che fa da immagine a questa edizione della mostra. Il percorso continuerà nell’anfiteatro alle spalle della Sala consiliare, nel Centro storico e in via Colla, alla scoperta degli artisti liguri le cui opere impreziosiranno le vetrine degli esercizi commerciali. A completamento del progetto sarà realizzato un libro guida, con testo critico a cura di Silvia Campese, che permetterà di seguire i diversi itinerari dove l’arte del territorio e la ceramica si incontrano con il paesaggio naturale di Celle. La novità di questa edizione saranno le performance e le visite guidate, che arricchiranno l’appuntamento principale. Domenica 1 aprile, alle ore 15, si terrà L’arte dei vasai, in via Boagno, con esibizioni al tornio di Guido Garbarino, Marcello Mannuzza, Caterina Ricci. Seguirà sabato 7 e domenica 8 aprile, sempre alle ore 15, ma sul lungomare Crocetta, L’arte del fuoco, con esibizione di Lorenzo Cianchi, Terry Davies, Guido Garbarino, Marcello Mannuzza, Vincezzo Randazzo, Caterina Ricci, Emanuela Spazzarini con la tecnica del tornio, raku, naked e cottura a legna. Sempre nella giornata di sabato: Terry Davies, artista inglese proveniente da Certaldo, in Toscana, costruirà in piazza uno spettacolare forno realizzato con bottiglie di vetro, all’interno del quale, a partire dal tramondo, saranno cotte opere in ceramica. L’appuntamento per le visite guidatr è in via Boagno, di fronte al Municipio, domenica 1 e domenica 15 aprile, alle ore 10.30; sabato 7 aprile, alle ore 15.30. L’itinerario, a cura di Valerio Peluffo e Melina Sobera, partirà dal sottopassaggio della via Aurelia e dall’attigua Cappella della Casa di Riposo Nostra Signora della Misericordia, per proseguire con il Pozzo degli Artisti, fino ad arrivare al percorso Artisti per la Matematica di galleria Pertini. Ultima tappa, la Chiesa Parrocchiale di Maria Assunta, con il suo eccezionale panorama artistico, che comprende alcuni tra i più importanti maestri italiani del Novecento, Fontana, Luzzati, Rossello.
Le esposizioni nella Sala Consiliare e nello Spazio 22, in via Boagno, saranno visibili sino al 15 aprile con i seguenti orari: feriali 16-19; sabato e festivi 10-12, 10-12.30 e 16-19.
Per informazioni: www.comunecelle.it
Ufficio I.A.T., tel 019/990021, celleligure@inforiviera.it

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: