Sport

La finale di Loano, oltre a designare la squadra più forte d’Europa, qualificherà altre 4 Nazionali ai Campionati Mondiali di Categoria.

Nelle giornate di venerdì e sabato 6 e 7 luglio sono stati giocati i quarti e le semifinali della competizione. La Germania continua a sorprendere (ha vinto il Girone di Qualificazione in Turchia, senza essere testa di serie): a Loano, dopo aver battuto nei quarti la Russia (vincitrice delle ultime due edizioni!), superava anche la Slovacchia, testa di serie n°1, f orte delle giocatrici Kuzmova e Mihailikova, (piazzate rispettivamente al n° 2 e 4 della classifica europea). C’è da dire che all’appuntamento con la Germania la Slovacchia si è presentata priva della Kuzmova, infortunatasi durante l’incontro vittorioso con l’Ucraina, che schierava la n° 1 d’Europa Olga Fridman.

 

Proprio la sfida tra la Germania e la Slovacchia ha visto protarsi il primo match di singolare per circa 3 ore e mezza, tra la Reuffer e la Kupkova, con avvincenti capovolgimenti di fronte, 6 match-point falliti dalla Slovacchia e 3 dalla Germania, che al quarto match-point faceva sua la partita. Vinto il secondo singolare dalla Slovacchia, l’incontro si decideva al doppio di spareggio a favore delle tedesche, che con il doppio avevano già battuto la Russia. Nella parte inferiore del tabellone, nei quarti la Gran Bretagna aveva la meglio sulla Croazia, anche questo incontro risolto con il doppio di spareggio. Quindi affrontava la Repubblica Ceca, reduce dal netto successo, con il punteggio di 3 a 0, con la Bielorussia. La sfida tra le due vincitrici nei quarti si concludeva a favore della Gran Bretagna, al terzo set del doppio di spareggio, con matchpoints annullati dalle Inglesi. Pertanto, equilibrio assoluto, che ha dato vita a partite avvincenti, ricche di colpi spettacolari, eseguiti da tenniste che di piccolo hanno solo l’età, ma già strutturate mentalmente, fisicamente e tecnicamente, come le loro colleghe del circuito professionistico. La finale dunque è tra la Germania e la Gran Bretagna, una sorpresa, perché da anni i primi posti erano appannaggio delle nazioni dell’est europeo. La medaglia di bronzo del terzo posto si giocherà tra la Slovacchia e la Repubblica Ceca, mentre l’aggiudicazione del 5° posto (piazzamento anche qu esto importante perché dà diritto di partecipare ai Campionati Mondiali) avverrà tra l’Ucraina e la Russia. Domenica 8 luglio tutte le finali, a partire dalle ore 14, con i primi due singolari e il doppio a seguire.

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: