Cultura e Musica

La musica di Davide Nari e Giovanni Piana domani a Finalborgo

Continuano le proposte di “Percorsi Sonori”, l’ottava edizione della stagione musicale della città di Finale Ligure. Domani alle ore 21,30 presso i Chiostri di Santa Caterina a Finalborgo, sarà la volta del Duo composto da due musicisti liguri che vantano un’intensa attività concertistica: Davide Nari al sassofono e Giovanni Piana al pianoforte. L’appuntamento, organizzato in collaborazione con l’Associazione Musicale Terzo Rigo, prevede musiche di A. Glazounov, J. Ibert, D. Milhaud, E. Bozza, P. Iturralde, Eccles, P. Woods. L’ingresso è libero ma non consentito durante l’esecuzione musicale.

Davide Nari ha studiato clarinetto con Lorenzo Monnanni e saxofono con Roberto Rebufello. Ha partecipato a seminari musicali tenuti dai proff. Luigi Gallo, Nobuya Sugawa e Franco Giacosa, col quale studia anche direzione d’orchestra. Ammesso nel settembre 2008 alla classe di sax del Conservatorio “N. Paganini” di Genova, frequenta il VII ed ultimo anno; è direttore artistico e docente di clarinetto e saxofono presso il Corpo Bandistico S. M. Immacolata di Loano. Ha ottenuto svariati premi in concorsi internazionali (“G. De Vincenzi” di Pontinvrea, Giovani Talenti di San Bartolomeo al Mare, Giovani Musicisti di Cervo, di Interpretazione Musicale di Cogoleto e Varese Ligure). Ha anche conseguito la prestigiosa laurea LTCL di Concertista presso il Trinity College of London. Ha all’attivo produzioni e collaborazioni discografiche, tra le quali i cd First con il Saxophobia Sax Quartet e La mia canzone con il gruppo Cristian e la Luna Nueva; partecipa a festival musicali, tra i quali Balla Coi Cinghiali 2011 di Bardineto (SV). Attualmente fa parte del Saxophone Quartet Saxophobia, di gruppi di musica da camera e orchestre della riviera ligure. Giovanni Piana inizia gli studi musicali all’età di 9 anni, diplomandosi diciannovenne col massimo dei voti presso il Conservatorio “N. Paganini”di Genova, dove consegue il Diploma Accademico di II Livello. Si perfeziona con M. Damerini, B. Canino e A. Miodini, e in musica da camera col Trio di Parma. Debutta nel ’99 col raro Concerto per pianoforte e orchestra di Domenico Puccini. Inizia un’intensa attività che lo porta ad esibirsi, come solista e camerista, presso i più importanti centri culturali genovesi e liguri, a Milano, Brescia, Vicenza, Cuneo, Firenze, Lucca nell’ambito di importanti Associazioni e Festival ottenendo recensioni nettamente positive sui giornali locali. Frequenta i Corsi tenuti dai maestri Fountain, Lonquich, Masi, Austbo, Rév. Nel 2009 frequenta i corsi dell’Ecole Normale a Parigi. Insegna all’Accademia Teresiana di Arenzano. Parallelamente svolge l’attività di maestro collaboratore presso il Conservatorio “N. Paganini” di Genova.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: