Please assign a menu to the primary menu location under menu

CULTURA

La natura ci racconta la Storia in Vento Alto

E’uno di quei libri che si inserisce nella serie delle notti bianche. Quei libri dei quali vuoi leggere qualche pagina prima di dormire ma che poi ti coinvolgono e ti portano a fare l’alba per leggere l’ultima pagina. Bravo, bravo davvero Marco Bertolino , avvocato di Alassio ,  nello scrivere  ” Vento alto”, prima sua fatica letteraria ma certo non ultima. Il libro, uscito qualche settimana fa, ha già ricevuto diversi elogi considerato che l’autore non ha voluto aspettare il fresco per presentarlo. ” Vento Alto” è  libro che commuove e coinvolge soprattutto coloro che si sono sentiti raccontare dai loro nonni o padri i grandi drammi del Novecento che qui rivivono nella storia secolare della natura.  Afferma Bertolino nel suo capitolo introduttivo: ” Il primo albero che ho cercato è stata una quercia. Lo stemma dell’Italia riporta il ramo di quercia affiancato a quello dell ‘ulivo a simboleggiare la forza della Repubblica  “. La storia degli alberi secolari che cammina parallela con la Grande Storia in un libro di oltre duecento pagine. Sembrano molte, ma arriverete all ‘ultima senza accorgervene tanto prezioso è il contenuto.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: