Please assign a menu to the primary menu location under menu

ATTUALITÀ

La partita dell’Amicizia: A Savona è scesa in campo la solidarietà

Ancora una volta il connubio tra sport e solidarietà ha funzionato. Quel sentiment  che sta alla base della Partita dell’Amicizia – Premio Torretta d’Oro si è infatti rinnovato anche quest’anno, con la seconda edizione della kermesse benefica fortemente voluta da Paolo D’Amico, che è andata in scena domenica 18 Settembre presso il campo sportivo Ruffinengo di Legino a partire dalle 18. In campo si sono sfidati due team d’eccellenza, i Lawyers and Doctors contro gli undici della All Stars Savona Soccer ( gestiti per l’occasione da Luca Tarabotto) per sessanta minuti di fair-play (trenta per ogni tempo regolamentare : arbitro ufficiale il signor Oliva)  in cui a vincere davvero  è stata soltanto la voglia di fare del bene. Netta la vittoria per 5 a 3 degli All Star tra cui figuravano personaggi noti della ribalta calcistica tra cui capitan Biffi (che ha ricevuto la fascia da Alessio Bisio), Alessi autore di una doppietta, Riolfo play a tutto campo, De Lucis, Sinopia, Di Leo e tanti altri a partire dal portierone Andrea Tacconi figlio d’arte modello con forti ambizioni per il mondo della TV (ha partecipato al Reality “Temptation Island”). Dall’altra parte vecchie glorie del Lexe e a far buona guardia nelle retrovie nientemeno che l’ex iuventino Moreno Torricelli. Perfetta la presentatrice/speaker Emanuela Tittocchia attrice, conduttrice televisiva e opinionista che dal 2013 è spesso ospite e commentatrice nella trasmissione di Italia 1 Tiki Taka, condotta da Pierluigi Pardo, e nel 2018 nella trasmissione Casa Russia dedicata ai Mondiali di Calcio. Tutti i proventi della serata, che è proseguita poi con una cena di gala ed un’asta benefica (in palio gadget e magliette firmate dai campioni più amati della Serie A) presso il Circolo di Tennis di Finale Ligure (curate dal patron avv.Gabriele Vercelli), sono stati interamente devoluti ai progetti benefici dell’Aias Onlus SV. Madrina e special guest di questa seconda edizione della Partita dell’Amicizia – Torretta d’Oro, la showgirl venezuelana Ayda Yespica modella molto nota in Italia, Spagna, Sud America e Stati Uniti. Ad allietare la serata la giornalista sportiva Ylenia Totino, l’esibizione dell’eclettico mago Gabriele Gentile ed i virtuosismi canori di Nicole Magolie, che si è esibita nell’Inno di Mameli ad inizio gara, senza dimenticare l’incantevole presenza di Valentina Corradi, Miss Blu Mare 2022.. Il momento clou è consistito nella assegnazione di due premi speciali pensati appositamente dagli sponsor dell’evento: il Trofeo Caffè Brancaccio, assegnato alla squadra vincitrice dell’amichevole benefica e il Premio Mecplast di Valleggia ( con i due fratelli Pavone, titolari dell’azienda, in campo) al Miglior Giocatore.Il Premio Torretta d’Oro è un riconoscimento importante, che viene assegnato ai calciatori che si sono distinti nella carriera per essere stati in squadre che hanno vinto più scudetti, per essere stati capo cannonieri o distinti in campo per fair play. Nel 2019 il Premio Torretta d’Oro è stato assegnato a Stefano Tacconi, in questa edizione è andato nelle mani del difensore Moreno Torricelli e nel 2023 gli organizzatori hanno individuato Totò Schillaci come atleta da candidare alla vittoria. La Partita dell’Amicizia è un evento che vede la collaborazione anche della Fosforo Lab di Milano. Fanno parte del comitato esecutivo anche: il dott. Paolo Rossi, medico savonese da sempre attivo in progetti filantropici, Fabio Tobia del Legino Calcio e Alessio Bisio (Savona Soccer).Forte del tema solidale, le grandi star dello spettacolo e dello sport non si sono quindi fatte pregare e hanno regalato a Savona un momento veramente magico e da sogno : insomma da rotocalco! Non solo belle parole e artifizi però, ma fatti più che concreti di cui ce n’è tanto bisogno.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: