Please assign a menu to the primary menu location under menu

Poesie

“La poesia della settimana”

Giovane è il tempo

Come un fanciullo
cade ogni sera addormentato e stanco
e noi vediamo illanguidire il cielo
lontano, dietro cupi archi di foglie

Si ridesta felice
mentre intatto
sugli assorti giardini e sulle ville
emerge dalle nere ombre il mattino

 

Lalla Romano

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: