Please assign a menu to the primary menu location under menu

Poesie

“La poesia della settimana”

Novembre
Oh, quei fanali come s’inseguono
accidiosi là dietro gli alberi,
tra i rami stillanti di pioggia
sbadigliando la luce sul fango.
Oh, qual caduta di foglie, gelida,
continua, muta, greve, sull’anima!
Io credo che solo, che eterno,
che per tutto il mondo è novembre.

Giosuè Carducci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: