Cultura e Musica

La stagione teatrale 2012/2013 in anteprima

La stagione teatrale 2012/13 mette a profitto una serie di opportunità contingenti offerte dal mercato per porsi come autorevole prolungamento ideale del “Savona Screen Festival” estivo. E’ questo il motivo per cui la rassegna viene presentata, in largo anticipo sui tempi consueti, unitamente al calendario delle manifestazioni dedicate al “piccolo” e “grande schermo”.

Basta scorrere velocemente il programma per notare come, ad attori e registi della tradizione teatrale, si uniscano una serie di presenze prestigiose del cinema italiano e della produzione televisiva. Da Laura Morante in un perturbante testo a tre che ricorda atmosfere pinteriane a Margherita Buy che restituisce con sognante dolcezza la tragica storia di Rosemary Kennedy, da Monica Guerritore che “diventa” Oriana Fallaci nella sua ultima casa di New York a Nancy Brilli in una versione assai contemporanea della Mirandolina goldoniana. Ma anche, da Stefano Accorsi cavaliere ariostesco a Silvio Orlando musico amorale, da Alessandro Preziosi generoso Cyrano a Luca Barbareschi logopedista sui generis di altezze reali, da Antonio Catania spassoso ministro fedifrago a Daniele Pecci e Federica Di Martino in una riproposta quanto mai contemporanea della coppia bergmanniana, dalla comicità stralunata ed insulare di Ficarra & Picone a quella lombarda di Aldo Giovanni e Giacomo. E se Bergonzoni continua a stupire con i suoi fulminanti calembours e gli Oblivion, lanciati dalla televisione “orizzontale” di Internet, giocano con un secolo di materiale musicale, la tradizione tea-trale è rappresentata dalla coppia Giuseppe Pambieri/Maurizio Scaparro alle prese con “l’inetto” Zeno Cosini e Enzo Vetrano/Stefano Randisi in uno dei più beffardi e neri testi pirandelliani. A Lucilla Giagnoni, che ha sorpreso ed emozionato la scorsa stagione con il viaggio dantesco, dimostrare che si può parlare della scienza attraverso la poesia shakespeariana.

Roberto Bosi

Il programma completo

11 Novembre
LAURA MORANTE
“The country” di Martin Crimp
regia di Roberto Andò

13-14-15 Novembre
ALESSANDRO PREZIOSI
“Cyrano de Bergerac”
di Edmond Rostand
regia di Alessandro Preziosi

30 Novembre/1-2 Dicembre
STEFANO ACCORSI
“Furioso Orlando”
liberamente tratto da “Orlando
Furioso” di Ludovico Ariosto,
adattamento e regia di Marco Baliani

11-12-13 Dicembre
LUCA BARBARESCHI
“Il discorso del re” di David Seidler
regia di Luca Barbareschi

7-8-9 Gennaio
ANTONIO CATANIA
“Se devi dire una bugia dilla ancora
più grossa” di Ray Cooney
regia di Gianluca Guidi

15 Gennaio
MARGHERITA BUY
“In nome del padre” di Luigi Lunari
con e regia di Patrick Rossi Gastaldi

22-23 Gennaio
LUCILLA GIAGNONI
“Big Bang” L’inizio e la fine nelle stelle.
Un percorso dalla Genesi a
Shakespeare, da Galileo a Einstein,
un progetto di Lucilla Giagnoni

29-30-31 Gennaio
NANCY BRILLI
“La locandiera” di Carlo Goldoni
regia di Giuseppe Marini

5 Febbraio
SILVIO ORLANDO
“Il nipote di Rameau” di Denis Diderot
regia di Silvio Orlando

13-14-15 Febbraio
GIUSEPPE PAMBIERI
“La coscienza di Zeno” di Tullio Kezich
dal romanzo di Italo Svevo
regia di Maurizio Scaparro

21 Febbraio
OBLIVION
“Oblivion Show 2.0: il Sussidiario”
di Davide Calabrese e Lorenzo Scuda
regia di Gioele Dix

26-27-28 Febbraio
DANIELE PECCI
FEDERICA DI MARTINO
“Scene da un matrimonio”
di Ingmar Bergman
regia di Alessandro D’Alatri

2 Marzo
ALESSANDRO BERGONZONI
“Urge” di Alessandro Bergonzoni
regia di A. Bergonzoni e Riccardo Rodolfi

6-7 Marzo
ENZO VETRANO
STEFANO RANDISI
“L’uomo, la bestia e la virtù”
di Luigi Pirandello
regia di Enzo Vetrano e Stefano Randisi

19-20-21 Marzo
MONICA GUERRITORE
è Oriana Fallaci in
“…mi chiedete di parlare”
scritto e diretto da Monica Guerritore

Fuori Abbonamento

12-13 Ottobre
FICARRA & PICONE
“Apriti cielo”

4-5 Dicembre
ALDO GIOVANNI E GIACOMO
“Nuovo spettacolo”
regia di Arturo Brachetti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: