Musica

“Leafie” in prima visione regionale a Noli

Solo un breve passaggio al cinema Ariston di Sanremo, mai arrivato a Genova, capoluogo di Regione né nella provincia di Savona, protagonista del terzo appuntamento di Noli, i colori del cinema, sarà “Leafie” del regista coreano Seong-yun Oh, una dolcissima fiaba tratta dal best-seller omonimo di Hwang Sun-mi che appassionerà tutti i bimbi e affascinerà gli adulti. Noli, i colori del cinema seconda edizione, rassegna organizzata dal Comune di Noli in collaborazione con l’Associazione culturale no profit Kinoglaz porta in regione un piccolo capolavoro che i direttori artistici dell’evento hanno visto ad aprile a Roma dove il film è giunto, distribuito da Mediterranea Productions dopo aver vinto come Miglior film d’animazione l’Asia Pacific Awards.

Tra Esopo, i fratelli Grimm e la narrativa classica statunitense – e forse dentro l’immaginario sud-coreano, ai più del tutto sconosciuto – Seongyun e Hwang Sun-mi raccontano la storia della gallinella del titolo, Leafie, gracile e indifesa perché fuggita – con decisione e coraggio – da un allevamento in batteria; salvata da un germano reale, ne crescerà il piccolo difendendolo dagli agguati della famelica donnola e conducendolo fino alla sua realizzazione di adulto come capo dello stormo, in mezzo ai suoi simili. Il film – che in patria ha sbancato i botteghini – mostra chiari i segni di una produzione tecnicamente ed esteticamente artigianale. I disegni e l’animazione di Leafie riescono, attraverso pochi tratti a definire l’identità sfaccettata dei personaggi. Inoltre nella concezione delle scene e nella gestione del punto di vista, il racconto trova forza e respiro. Gli adulti, attraverso un mondo colorato a tinte vivaci, potranno cogliere un Occidente che non c’è più e, dentro, un modo di raccontare inevitabilmente passato: gli animali non si limitano a essere gaie caricature del borghese contemporaneo, ma attraversano una gamma completa di tipi e statuti sociali. La pietà, l’amore e l’odio, la paura, la speranza non sono distillati in un dramma farsesco ma versati sparsamente e in proporzioni diseguali dentro un diorama allo stesso tempo ampio e circoscritto, come una miniatura di mondo in cui tutto è contenuto ma anche ridotto a misura d’insetto. A tutti i bimbi verrà consegnata una scheda con tutti i personaggi del film da colorare e da reinventare grazie alla loro fantasia e alle suggestioni che il film avrà trasmesso loro. A seguire sinossi completa e tutte le trame complete dei film che compongono l’evento. Giovedì prossimo, 26 luglio, uno dei capolavori del regista francese Michel Gondry: Se mi lasci ti cancello con Jim Carrey e Kate Winslet, Oscar 2005 come miglior sceneggiatura originale. Sinossi Leafie In un allevamento di polli tra centinaia di galline si trova Leafie, una creatura straordinaria che sogna una vita fuori dalla gabbia. Leafie riesce a sfuggire dalla prigionia usando la sua intelligenza e, mentre si avventura nel bosco alla ricerca di se stessa, viene braccata da una feroce donnola chiamata One Eye. Leafie si salva grazie all’aiuto dell’anatra coraggiosa, Wanderer. Mentre Leafie inizia ad adattarsi alla vita selvaggia del bosco, scopre che la compagna di Wanderer è una bellissima anatra dalle piume bianche. Un giorno questa viene uccisa da One Eye. Leafie, entrando nel nido abbandonato, trova un uovo ancora caldo e si adagia teneramente su di esso. Il tempo passa e l’uovo si schiude proprio nella notte in cui anche Wanderer viene ucciso da One Eye. Leafie notando una macchia verde sulla testa del piccolo, lo chiama Greenie e si prende cura di esso come se fosse suo figlio. I due si trasferiscono in prossimità della palude in cui Leafie trova una casa per abitare. Tuttavia la differenza tra la mamma gallina e il suo anatroccolo mette a dura prova i due. Finché un giorno Greenie viene catturato dal proprietario dell’allevamento e rischia di perdere per sempre le sue ali. Appena Leafie viene a conoscenza di ciò, si precipita nella fattoria per salvare il suo piccolo…
Tutte le proiezioni saranno a ingresso gratuito.
L’evento si svolgerà presso la spiaggia dei Pescatori, in caso di maltempo sotto la Loggia della Repubblica, a fianco del Palazzo Comunale.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: