Musica

Loano: nuove iniziative per il centro anziani

Ha preso il via a Loano la nuova attività di animazione del Centro Ricreativo Sociale per la terza età “Padre Ugolino” a cura dell’Associazione Centro Turistico giovanile Gruppo Monte Carmo di Loano. Il nuovo regolamento comunale del centro anziani, approvato a novembre dall’amministrazione, ha previsto per quanto riguarda la gestione dello spazio, la possibilità di andare ad individuare quale gestore un soggetto scelto nell’ambito dell’associazionismo locale affinché i progetti di animazione della terza età siano meglio integrati con le attività del territorio a favore della promozione culturale e sociale e con le attività di sviluppo del tempo libero degli adulti.

La candidatura del CTG, pervenuta a seguito di espletamento di procedura per evidenza pubblica, è stata ritenuta meritevole di accoglimento e pertanto il mese scorso l’associazione ha iniziato ad operare nel centro ricreativo. “L’Associazione CTG – spiega l’Assessore ai Servizi Sociali Luca Lettieri – opera sul territorio comunale dal 1964 a favore del turismo sociale e di attività ludiche. Il compito dell’associazione sarà quello di promuovere un programma di iniziative con l’obiettivo di offrire alle persone appartenenti alla terza età momenti di incontro, di partecipazione e di svago. Lo scopo principale del centro, che dal 2006 ha sede nei locali della Fondazione S. Stella Leone Grossi in Via Petrarca, è quello di favorire l’aggregazione e la partecipazione delle persone in età di pensione e di contrastare la tendenza all’isolamento e all’emarginazione. Lo scorso anno hanno frequentato il centro più di 150 utenti. Riteniamo importante offrire un luogo d’incontro ricco di opportunità per stare insieme. Sono certo che le tante e varie proposte potranno costituire una piacevole occasione per avvicinarsi al centro e per conoscerlo.” La prima iniziativa, aperta a tutta la cittadinanza, è in programma il Giovedì 15 marzo, alle ore 21.00. Il Matteo Zerbini terrà la conferenza sul tema “La vegetazione mediterranea: colori e profumi”. Laureato in scienze forestali e ambientali, Matteo Zerbini, illustrerà le bellezze dei monti liguri con proiezioni e commenti mirati. Il progetto di animazione del centro prevede, poi, serate di Karaoke e ballo, concerti, proiezioni e incontri a tema, un concorso di poesia e un corso teorico di cucina. Inoltre, saranno organizzate gite turistiche per visitare città d’arte, agriturismi e per partecipare ad eventi come la Festa del marrone a Cuneo o il Corso Fiorito a Sanremo. Il centro è aperto tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle ore 14.30 alle ore 18.30. Alcuni spazi potranno, poi, essere utilizzati a rotazione da parte delle associazioni aventi sede nel territorio dell’Ambito territoriale sociale Loanese, che ne faranno richiesta.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: