Sport

L’Ugj si riconferma campione

Si è svolta gli scorsi 10 ed 11 marzo la coppa Italia di Jiu Jitsu, che giunge quest’anno alla sua venticinquesima edizione. La sede è sempre in quel di Norcia, che nel suo palazzetto ospita ogni anno sia le competizioni sia lo stage con maestri internazionali. Come di consueto l’evento è inaugurato dallo stage pomeridiano, dove gli atleti, suddivisi per cintura ed età, hanno modo di studiare con maestri diversi ed arricchire cosi il loro patrimonio tecnico.

Le competizioni si sono svolte già dal sabato sera: dalle ore 21.00 infatti hanno gareggiato le cinture nere della categoria senor nella gara di dimostrazioni; tra le 17 squadre partecipanti l’Ugj ha potuto vantare team dalle palestre di Cengio, Millesimo, Mondovì, Arenzano e Savona, per la quale hanno partecipato gli atleti Sergio Francucci, Luca Li Calsi, Maurizio Marchetti e Michele Alluigi. Il giorno seguente si sono svolte le competizioni di Grappling (con e senza Kimono), Kick Jitsu, Katà e sono inoltre proseguite le dimostrazioni per le altre categorie. L’Unione Gruppi Jiu Jitsu si è riconfermata campione dell’edizione 2012 vantando primi classificati sia nella gara di Dimostrazione (sul posto più alto del podio infatti la squadra di Cengio) che nel Grappling dove Guido Tronca, per la palestra di Cogoleto ha vinto in entrambi le tipologie di gara.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: