Sport

Lutto nella pallapugno, è morto Vincenzo Ferrero

Si è spento ieri, venerdì 14 settembre, Vincenzo Ferrero, figura importante del mondo della pallapugno: classe 1934, è stato nella storia del balon un grande arbitro, apprezzato per le sue capacità da giocatori, dirigenti e appassionati. Indimenticate le tante gare e le finali da lui arbitrate: un esempio ancora oggi per tanti direttori di gara.

Conclusa la carriera di arbitro, ricoprì la carica di presidente Anap, un ruolo che seppe rivestire con grande professionalità ed impegno. È stato anche in due occasioni consigliere federale Fipap. Ricoprì vari altri ruoli tra i quali merita ricordare quello di direttore tecnico anche ad altissimo livello: guidò le formazioni capitanate da Bertola, Berruti, Aicardi e tanti altri. Il rosario in sua memoria verrà recitato domenica 16 settembre ore 20,30 presso la Chiesa Cristo Re a Alba; funerali lunedì 17 settembre ore 14,30 presso la Chiesa Cristo Re. Alla famiglia Ferrero, giungano le più sincere e commosse condoglianze da parte di tutta la redazione.

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: