Please assign a menu to the primary menu location under menu

ATTUALITÀ

Marketing e trasparenza

Marketing, termine derivato dalla lingua inglese, è un ramo dell’economia che si occupa dell’analisi del mercato. L’influenza che i social possono avere nella pubblicità (cartelloni, modelle, insegne spaziali). Mentre negli USA, la presenza delle Autorità (Federal Reserve Commission) , si fa sentire in modo importante, in Italia qualcosa inizia a muoversi, ad opera della Associazione Consumatori. Il Codice del Consumo e della Pubblicità sono un po’ generici. non hanno tracciato un percorso, anche se ancora non molto efficace, ma vigilano a difesa dei cittadini. I post trasparenti, in realtà, non sono meno efficaci, e anzi, la trasparenza è apprezzata, gli utenti ne sono consapevoli. I prodotti Km0, da dati Censis, ad esempio, sono acquistati da 22milioni di Italiani, direttamente in azienda, sui mercatini o da gruppi “gas” (gruppi acquisti solidali), usando anche il digitale o la piattaforma “alveare” un punto di incontro tra produttori e consumatori, che in Italia può vantare 112.000 iscritti. Pubblicità spaziale I nostri antenati preistorici, agli albori del mondo guardavano in cielo le stelle che insieme formavano strane immagini, le costellazioni per trarne premonizioni, leggende. Noi dopo aver disseminato pubblicità per anni e secoli in terra, in mare, ora pare, inizierà nel 2021 quella spaziale. Un magnate Russo vuole attivare una star tap con possibilità di far apparire a comando in cielo, a 500 Km di altezza, scritte pubblicitarie per cibo, viaggi, candidati elettorali per una utenza ricca: 7miliardi di persone. Si vedrà di notte, sfruttando la luce del sole, tramite satelliti, scritte pubblicitarie per cibo, viaggi, candidati elettorali per una utenza ricca: per 7miliardi di persone. Altra pubblicità è quella prevista a bordo dei campi di calcio, utilizzando la tecnologia Led sfilano inserzioni pubblicitarie. Già operante in Germania: La pubblicità interattiva, presentata in Brasile, invece invita a bruciare cartelloni di ditte concorrenti con premi in prodotti della ditta che ne fruisce. Ultima pubblicità, in ordine cronologico, è quella delle modelle virtuali, che si muovono come quelle in carne ed ossa La più famosa è ”Imma” il cui successo è dovuto in particolare ad alcuni difetti tipici delle persone vere, che la rendono realistica, umana.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: