Sport

Marta Valente medaglia di bronzo nazionale di spada

Marta Valente, 12 anni, allieva della Scuola di Scherma Leon Pancaldo della Polisportiva del Finale, ha vinto la medaglia di bronzo alla seconda prova nazionale di spada under 14 che si è svolta nei giorni scorsi a Napoli. “Marta ha affrontato l’impegno con grande concentrazione, superando i gironi preliminari in modo brillante disputando sei assalti. – dicono alla Polisportiva finalese – Nelle eliminazioni dirette, alla concentrazione ha aggiunto la grinta che sa tirar fuori nei momenti importanti.

Il risultato è stato una aggressività che l’ha portata ad affrontare le sue avversarie nel modo che le è più congeniale: l’attacco. Ed allora gli assalti si sono susseguiti con una serie impressionante di “flash”, questo il termine che indica un particolare tipo di colpo, che ha portato Marta, oltre agli altri colpi di cui è capace, a sconfiggere tutte le sue avversarie fino ad incontrare e battere, nelle semifinali, la numero due nelle classifiche nazionali. Vittoria che è valsa alla nostra atleta la medaglia di bronzo in una delle più prestigiose prove della stagione. Un incontro davvero emozionante, finito 15 a 12 per Marta, con lo stupore e sconforto della stessa avversaria, abituata a dominare le gare”.
Marta Valente è una ragazzina dolce, riservata, carina e sorridente. Frequenta la seconda media all’istituto Aycardi Ghiglieri di Finale Ligure. “Non è facile conciliare sport agonistico, studio, amicizie e gli impegni di tutti i giorni. – dice – Per fortuna ho dei professori molto comprensiv,i che non mi fanno pesare l’attività agonistica. Per il resto tutto questo impegno non mi pesa, perchè la spada è più che una passione. In questo momento, insieme a scuola e famiglia, è la mia vita.” Marta non è nuova a risultati di questo genere. Già lo scorso anno era stata bronzo nazionale a Ravenna, oltre ad avere avuto primi, secondi e terzi posti nelle varie gare regionali ed interregionali. L’ultimo successo prima di Napoli è stato a Rapallo, dove, il mese scorso, ha conquistato il primo posto regionale di categoria.
Marta Valente è allenata dal maestro Sergio Nasoni, responsabile tecnico e atletico della Scuola di Scherma Leon Pancaldo, abituato a portare i suoi atleti a frequentare le pedane di scherma ai più alti livelli nel mondo. A Finale Ligure ha creato nel 2007, grazie anche all’interessamento del vice presidente della Polisportiva, Bruno Zupo, appassionato dell’antica e nobile arte della scherma, una scuola che vede fra gli iscritti un sempre più folto numero di piccoli spadisti. Marta oggi è il prodotto ancora verde di questo impegno, ma come si dice: se son rose…

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: