Attualità

Miss Muretto: le aspiranti reginette testimonial dell’eccellenza artigianale

Eccellenza artigianale e bellezza, il connubio tipico del “made in Italy” ispira la nuova iniziativa collegata all’edizione 2012 di Miss Muretto: “Non sono mica favole”. Un concept sostenuto da Regione Liguria, Camera di Commercio di Savona, Confartigianato Liguria e Azienda Speciale per la Promozione della Camera di Commercio di Savona, per valorizzare i settori liguri della manifattura e dei servizi, raccontando le storie e i sogni di imprenditori di successo. Si tratta di 8 video con imprenditori artigianali locali.

Sono stati realizzati durante l’estate su alcuni particolari mestieri rappresentativi del patrimonio culturale e del territorio ligure, ponendo l’attenzione principalmente su imprese giovani, dinamiche ed innovative, per promuoverne le competenze e le capacità ma soprattutto per far emergere la passione e l’impegno nel lavoro. “Interviste emozionali”, così sono state definite, che si propongono di mettere in scena il dietro le quinte di un’azienda con rigore e precisione, ma con la ricchezza dei suoi risvolti psicologici ed emotivi. Ne escono così veri e propri reportage di sapore narrativo-evocativo. Le interviste sono state realizzate in otto luoghi di lavoro o laboratori: Caterinette (laboratorio di moda) di Celle Ligure, Karol Ice (gelato artigianale) di Genova, La Bottega degli Stucchi (stucchi decorativi) di Genova, Lalloguitars (liutaio) di Savona, Lo.Gi.Co (oreficeria design) di Genova, Monica Ballo (autonoleggio) di Imperia, Vanessa Cavallaro (incisioni su vetro) di Altare e Welcome to La Spezia (consorzio turistico) de La Spezia. Il protagonista della videoripresa racconta la storia della propria vocazione ed il talento applicato alle regole del mercato, in una prospettiva in cui i manufatti stessi emergono come personaggi vivi e parlanti. Il leitmotiv dei video è sempre la “favola”, argomento tematico dell’edizione 59 di Miss Muretto in cerca di una reginetta un po’ alternativa e sopra le righe, una sorta di principessa rivisitata in chiave moderna. Favole rivisitate e corrette anche per fornire uno spaccato dell’economia locale quindi, in cui principi e principesse contemporanei sanno onorare la tradizione facendola propria e cavalcando il presente. La competitività, inoltre, è l’altro comune denominatore delle due realtà, il mondo imprenditoriale e lo storico concorso alassino, come sottolinea il presidente della Camera di Commercio savonese, Luciano Pasquale: “E’ stimolo per migliorarsi e rinnovarsi. Di qui il parallelismo tra impresa e concorso di bellezza. Auspichiamo che le imprese liguri possano crescere, con più qualità, più intraprendenza e maggiore organizzazioni che si riveli idonea anche ad altri mercati”. “Le imprese liguri sono imprese di nicchia, piccole realtà che possono trarre benefici da una vetrina prestigiosa come Miss Muretto, che è andata sempre più valorizzandosi di anno in anno, dando sempre maggiori spazi alle aziende liguri” evidenzia invece Giancarlo Grasso, presidente dell’Azienda Speciale per la Promozione della Camera di Commercio di Savona e di Confartigianato Liguria. Anche quest’anno le aspiranti reginette hanno fatto da testimonial dell’eccellenza ligure e delle sue creazioni di qualità, grazie alla sinergia con la Camera di Commercio di Savona, per il sesto anno consecutivo accanto agli sponsor del concorso in qualità di partner istituzionale insieme a Regione Liguria e Confartigianato Liguria. L’ente camerale, tramite la sua Azienda Speciale per la Formazione Professionale e la Promozione Tecnologica e Commerciale, è da tempo impegnato a sostegno del sistema economico e delle imprese con eventi di promozione delle produzioni savonesi e liguri, dando vita a opportunità innovative di valorizzazione del territorio e delle sue caratteristiche culturali, tradizionali e storiche. I video realizzati, insieme ad uno spot con frammenti delle interviste e intermezzi istituzionali (di Luciano Pasquale, Giancarlo Grasso e dell’assessore regionale Renzo Guccinelli), saranno visualizzabili sul sito web di Miss Muretto all’indirizzo www.missmuretto.com nella sezione “Liguria Protagonista di Stile”. La bellissima miss uscente, Lia Popescu, è la madrina d’eccezione dei video che poi saranno divulgati nel village di Miss Muretto durante la settimana alassina.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: