Please assign a menu to the primary menu location under menu

CULTURA

Monsignor Marino presiederà una messa per i 150 anni della nascita di don Orione

Lunedì 16 maggio alle ore 16:30 nella Chiesa Sant’Ambrogio Vescovo in Legino monsignor Calogero Marino presiederà una messa in occasione del centocinquantesimo anniversario della nascita di san Luigi Orione, avvenuta a Pontecurone (Alessandria) il 23 giugno 1872. Su richiesta del postulatore generale della Piccola Opera della Divina Provvidenza don Fabio Antonelli la Penitenzieria Apostolica ha concesso la possibilità di lucrare l’indulgenza plenaria fino al 29 agosto.
La casa della Comunità “Madonna delle Grazie”, che ha sede in piazza don Nicolò Aragno, è disponibile a ricevere la visita di coloro che vogliono ottenere l’indulgenza concessa dalla Chiesa. Inoltre il vescovo Marino ha accolto la richiesta delle religiose di presiedere una celebrazione particolare prima della festa della Madonna della Guardia.
Luigi Orione ricevette l’ordinazione sacerdotale il 13 aprile 1895 nella cappella del Seminario di Tortona dal vescovo Igino Bandi. Ancora chierico iniziò le prime attività apostoliche che dettero origine alla famiglia carismatica della Piccola Opera della Divina Provvidenza, comprendente due rami principali: i Figli della Divina Provvidenza, con la comunità degli Eremiti, e le Piccole Suore Missionarie della Carità, con la comunità delle Suore Sacramentine non vedenti e delle Suore Claustrali di Gesù Crocifisso.
Altri gruppi che fanno parte del carisma orionino sono l’Istituto Secolare Orionino, il Movimento Laicale Orionino, e l’Istituto Maria di Nazaret. Don Orione concluse il suo cammino terreno il 12 marzo 1940 a Sanremo ed è stato canonizzato il 16 maggio 2004 da san Giovanni Paolo II, che ha detto di lui: “Il cuore di questo stratega della carità non conobbe confini, perché dilatato della carità di Cristo”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: