Musica

Natale 2011: i presepi trentini in terra santa

Sarà la Terra Santa, culla della cristianità, ad ospitare per la prima volta i presepi del Trentino e dell’Associazione Amici del Presepio di Tesero. Betlemme e Gerusalemme le città in cui i maestri scultori di Tesero allestiranno la Natività del prossimo Natale. L’iniziativa, presentata questa mattina nella sede di Radio Vaticana, prevede dal 18 dicembre l’allestimento a Betlemme del presepe a grandezza naturale che troverà dimora nel chiostro della Basilica di Santa Caterina, collegata alla grotta della Natività. In contemporanea a Gerusalemme, nella sede del Patriarcato Latino e nella Custodia di Terra Santa, due esposizioni metteranno in mostra i presepi più antichi e significativi della tradizione presepistica della Valle di Fiemme. Sempre a Gerusalemme, nella chiesa del Patriarcato Latino, troverà posto anche il grande presepe in stoffa proveniente da Isera, antico borgo poco distante da Rovereto.

Nel Trentino e a Tesero l’arte di ‘fare il presepe” è l’espressione di un’antica tradizione rintracciabile già dal 1700, quando i segantini (coloro che lavoravano nelle segherie veneziane) la importarono probabilmente dal Tirolo. Da allora di padre in figlio si tramanda quello che nel tempo è divenuto un rito, custodito gelosamente: rappresentare la Natività intagliando nel legno le figure della Sacra Famiglia e dei pastori. E la devozione per il presepe è tale da costituire un patrimonio di famiglia. La ricostruzione simbolica della nascita di Gesù, attraverso il lavoro manuale dell’intaglio e della scultura, assume un valore così importante per gli abitanti di Tesero da essere elencata persino nei testamenti, diventando così un lascito privato spirituale e patrimoniale. Negli anni scorsi la Provincia di Trento e l’Associazione Amici del Presepio di Tesero sono stati protagonisti di importanti allestimenti: del grande presepe in Piazza San Pietro nel 2006 e 2007, a quello di Cracovia nel 2008, dal presepe per L’Aquila nel 2009 e di Assisi e Istanbul nel 2010.

L’iniziativa è organizzata dalla Provincia autonoma di Trento con il patrocinio del Consolato Generale d’Italia a Gerusalemme, la Custodia di Terra Santa, il Patriarcato Latino di Gerusalemme. Si è potuta realizzare grazie alla collaborazione di: Rondine Cittadella della Pace di Arezzo, dell’Associazione Amici del Presepio di Tesero, della Regione Autonoma Trentino Alto Adige, del Comune di tesero, del B.I.M. dell’Adige, di Trentino Marketing, dell’Azienda per il Turismo della Val di Fiemme, della Cooperazione Trentina e dell’Arcidiocesi di Trento -Pastorale Ammalati e Pellegrinaggi.
Ufficio Stampa
Silvia Bernardi +39 334 9052498 bernardi@agenziaintercom.it
Benny Lonardi +39 334 6049450 direzione@agenziaintercom.it
Marina Catenacci +39 3498212419 stampa@agenziaintercom.it

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: