Sport

Pallapugno in serie A la Monferrina si impone a Dolcedo per 11- 1

Non c’è stata storia nella partita che vedeva impegnata la quadretta di Vignale Monferrato sul campo dell’Imperiese e che soprattutto vedeva in campo tutti giocatori liguri: infatti nella compagine piemontese militano Levratto, Amoretti, Papone e Cavallo, tutti atleti della nostra regione, come Orizio, Cristian Giribaldi (non di nascita ma abita a Savona), Ascheri e Maglio dell’Imperiese.

Nella serata ancora fredda di Dolcedo Levratto e compagni hanno dominato la gara, andando al riposo sul punteggio di 9 a 1, per poi chiudere vittoriosamente l’incontro conquistando altri due giochi dopo l’intervallo, per l’11 a 1 finale. Sebbene molti game si siano chiusi ai vantaggi, il risultato non è mai apparso in discussione: il battitore di Bormida, portacolori della squadra alessandrina, ha mantenuto il pallone “lungo”, spesso attaccato all’appoggio ed ha, questa sera, controllato bene la sua potenza, commettendo davvero pochi errori. Ottima prova anche di Mariano Papone, ormai a suo agio nel ruolo delicato di terzino al muro, ed anche Amoretti appare in crescita nella posizione per lui inedita di “spalla” (ha sempre giocato da capitano). Nella squadra di casa prova particolarmente incolore di Cristian Giribaldi, il peggiore dei suoi, mai entrato in partita, in grande difficoltà al ricaccio ed incapace di chiudere alcuni punti decisivi. Orizio, da parte sua, ha giocato qualche buon pallone ma la sua battuta, specie sul proprio campo, deve senz’altro crescere sia in profondità che in potenza se vuole raggiungere gli obiettivi di inizio stagione (salvezza tranquilla e un pensiero ai playoff).

Fabrizio Sottimano

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: