Please assign a menu to the primary menu location under menu

Archivi

ATTUALITÀ

New entry di spessore nel Savona e domani arriva il Prato

Il calcio savonese è in fermento dopo il tesseramento in maglia bianco blu di Ivan Rondanini. Un nome noto ai tifosi del Milan e a tutti coloro che seguono le big.
Il difensore classe ‘95 ha militato fin da piccolo nella squadra lombarda, con importanti presenze in Nazionale Under 17 e Under 18. Il Savona potrebbe essere per lui una ghiotta occasione, il trampolino di lancio per tornare ad alti livelli dopo l’infortunio al ginocchio e la lungodegenza forzata.
Rondanini è quindi sceso in campo nell’amichevole contro il Finale, convincendo lo staff del suo potenziale tecnico.
Giancarlo Riolfo ha avuto il suo giocatore di carattere, ma i patti erano altri, mancano i rinforzi a centrocampo e c’è bisogno di infoltire la panchina, soprattutto con la certezza che l’allenatore non cambierà modulo di gioco.
Le due amichevoli disputate prima della ripresa sono state vinte dalla formazione di Riolfo, ma il Finale ha dato del filo da torcere: Lamin beffa Falcone e porta in vantaggio la squadra di casa nella prima frazione. Nel secondo tempo arrivano però i rinforzi e Virds pareggia su rigore. Le altre due reti si fanno desiderare. Non una prova splendida, gli allenamenti non hanno ancora epurato dalla squadra i soliti, vecchi errori.
Il riscatto arriva nel secondo test, questa volta contro i nerazzurri dell’Imperia, sconfitti per sei reti a zero.

Ieri si è svolto l’ultimo allenamento in vista della partita casalinga contro il Prato, domani alle ore 14.
Lo stadio Bacigalupo ospiterà l’ultima fatica del girone d’andata e si spera la prima della scalata bianco blu, la prima di una lunga serie in cui il Savona farà la scelta di lottare con i denti dal primo minuto.
Questa mattina la rifinitura, ma Riolfo è laconico in sala stampa, preferisce rimanere concentrato sul match e lasciare le parole al dopopartita. Conferma che Carta non ci sarà contro i toscani, il resto si vedrà.

Come di consueto i tifosi potranno acquistare il biglietto della diciassettesima giornata in anticipo: venerdì 8 gennaio dalle 9.30 alle 12.30, in segreteria.
Ai botteghini lato tribuna sabato 9 gennaio dalle 9.30 al fischio d’inizio;
Agli sportelli lato gradinata dalle ore 12.30.

Linda Miante

1 commento

Rispondi