Attualità

NOLI: CON LA CULTURA SI MANGIA

Noli: il chiosco che nel centralissimo corso Italia accoglie un’edicola non sarà trasformato in un bar a due passi dalla spiaggia. Lo ha deciso la giunta municipale che non ha accolto l’istanza presentata dall’esercente che sta trattando l’acquisto della struttura. Nel motivare la pronuncia negativa, l’amministrazione comunale sottolinea come “la tipologia merceologica dell’attuale chiosco riveste un interesse per la collettività con specifico riferimento alla popolazione anziana residente e il turista; l’eventuale dismissione della rivendita di quotidiani e riviste priverebbe Noli di un consolidato servizio di interesse pubblico”

Ma le riserve riguardano anche l’aspetto estetico. “La caratteristica tipologia costruttiva degli anni ‘60 assume un interesse storico-testimoniale di pregio anche per la sua ubicazione nella zona centrale di corso Italia, posta all’ingresso del centro storico nolese”. Una parziale modifica costruttiva del chiosco, anche solo per dotarlo delle necessarie componenti igienico-sanitarie e tecnologiche per il corretto funzionamento di un esercizio per la somministrazione di alimenti e bevande, “seppur operate entro la sagoma, ne comprometterebbero la sua iconicità con perdita del suo aspetto originario”.

Inoltre, la già notevole presenza di esercizi di ristorazione e somministrazione di alimenti e bevande nel centro storico e nelle immediate vicinanze del lungomare, presso gli stabilimenti balneari, soprattutto nella stagione estiva, soddisfano ampiamente le richieste di servizio. Pur non sussistendo a Noli una pianificazione degli esercizi commerciali e nel settore prevalga il criterio della libera iniziativa imprenditoriale, il Comune non ha ammesso una trasformazione che, sicuramente, avrebbe sollevato non poche critiche, probabilmente anche per l’intenzione, che persegue, di voler acquisire il chiosco di corso Italia per destinarlo a sede dell’Ufficio Informazione ed Accoglienza Turisti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: