Sport

Nuova Linfa per Il Savona Hc

Inizia la nuova stagione per il Savona hockey Club e la società di Via dei Vegerio intraprende il cammino nel migliore dei modi, venerdì sera presentazione in famiglia del programma con la presenza di molti atleti e dirigenti.Per il settore maschile dopo la inaspettata e ben accolta promozione in A2 prato e la più ricercata promozione in serie A indoor, il team del presidente Tessitore si rimbocca le maniche e visto i risultati positivi riconferma tutto il proprio staff dirigenziale e tecnico, dove Davide Vaglini ha fatto un ottimo lavoro per la seniores.

Importanti novità però arrivano ad arricchire proprio il settore tecnico che ha permesso di stabilire il record di promozioni, mai avvenuto per una società ligure nonché savonese, nuovi assistenti tecnici vengono inseriti nello staff grazie al conseguimento delle qualifiche al recente corso indetto dalla federazione, nomi già inseriti tra i collaboratori, ma di fatto confermati e autorizzati ora dalla qualifica.Ma non solo, ecco che arriva la novità vera di quest’anno quella che stabilisce la linea di continuità tracciata negli ultime 6 stagioni, che hanno potuto veder crescere in maniera tecnica questi atleti, sopratutto esponenziale quella dei giovani, dando grandi soddisfazioni. Lui si chiama Nestor Machado Novoa, è un Argentino di Cordoba ed ha un passato di ottimo giocatore proprio nel campionato oltreoceano, diventato tecnico è approdato in Spagna dove ha affinato le sue doti e collaborato lungamente in società ispaniche della Galizia, ha permesso all’Uras Juvenilia, di salvarsi e confermarsi nella serie A2 nell’ultimo campionato proprio alla squadra sarda, ha impressionato da subito molti dirigenti e tecnici del Savona per le proprie doti di attento comunicatore e sopratutto un gran bagaglio tecnico, e questa è la famosa linea di continuità, in quanto fu compagno di squadra ed è amico tuttora, di Ruben Walter Nunez l’altro Argentino che con il suo contributo ha potuto far crescere questa squadra collaborando con lo staff savonese.Che dire i buoni propositi ci sono tutti..Per il settore femminile dopo la pausa richiesta da Diego Valsecchi, viene inserito nello staff tecnico Maurizio Agnello, a lui il non facile compito di far crescere le ragazze dal Savona, che riproveranno ad affrontare il difficile campionato di A2 prato e serie B indoor. I campionati inizieranno ad Ottobre, precisamente il 5 con l’esordio contro il CSP S. Giorgio allo stadio comunale di Casale di Scodosia (PD), il calendario maschile già tracciato vedrà la sola trasferta lunga e dispendiosa in quel di Catania, mentre per quello femminile ci sarà ancora da attendere qualche settimana per le conferme, ma non sarà molto differente da quello della stagione passata. Per quanto riguarda i giocatori, finora nessun nuovo innesto esterno nel settore maschile, confermato quindi il blocco degli atleti della stupenda passata stagione compresi gli U21, mentre nel femminile le novità sono gli innesti delle giovani U16 in attesa degli eventuali prestiti da altre società.Per la preparazione atletica invece si comincia il 21 Agosto e viene confermata la prof.ssa Anna Frumento che ha permesso la forte crescita atletica del gruppo nell’ultima stagione, in vista dell’inizio di campionato poi, sono previste alcune amichevoli da disputare, il 1 Settembre all’Arnaldi del Lagaccio triangolare con il Cus Genova, il 7-8 Settembre Torneo Tazzoli a Torino, il 14-15 settembre amichevoli a Bologna con i padroni di casa.

Paolo Bongiovanni

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: