Musica

Nuovo appuntamento con le escursioni di “Locus typicus”

Riprendono da domani le escursioni “Locus typicus”, che portano alla scoperta del territorio Finalese attraverso natura, cultura e gastronomia: l’iniziativa infatti accosta passeggiate sui sentieri a cene e merende in strutture del territorio che offrono cucina tipica e prodotti locali. Non è necessario essere escursionisti allenati: le camminate si svolgono su facili sentieri o stradine di campagna, generalmente lungo percorsi ombreggiati e nel tardo pomeriggio, ed il passo lento consentirà un più approfondito sguardo sulle cose.

L’organizzatrice, Francesca Magillo, è guida ambientale ed escursionistica abilitata e vi parlerà delle meraviglie della natura e della storia dei luoghi, poiché ogni itinerario scelto è collegato a una tematica specifica. L’escursione di domani sarà intitolata “Perti, balcone sul mare” e porterà a Perti alto, polmone verde alle spalle di Finalborgo, da secoli sentinella sulle terre in posizione strategica sui percorsi dalla costa verso l’Entroterra, ma anche da sempre legato al mare; le rocce raccontano vicende marine che iniziano 200 milioni di anni fa e continuano con una baia tropicale con tanto di barriera corallina… il tutto abbinato a un cena di mare all’Osteria del Castel Gavone. Il 24 agosto “Lassù, dove osano i cinghiali” sarà un itinerario un poco più impegnativo, ma che porterà a meraviglie imperdibili per chi si trova a Finale: maestose rovine, grotte e sculture di roccia, panorami mozzafiato; i cinghiali senz’altro si faranno vedere a cena, all’Agriturismo A Ca’ de Alice. Il 27 agosto è il turno di “Antiche lumache Verezzine”, un percorso tra la rosa Pietra di Verezzi con le sue conchiglie fossili, e le lumache preparate secondo un’antica ricetta dall’Agriturismo Ca’ du Gregorio, insieme ad altri piatti della tradizione. L’ultimo appuntamento di agosto è fissato per il giorno 30 con un’escursione “in discesa”, dall’Altopiano delle Manie dove si cenerà presso l’Osteria del Bosco, fino a Varigotti con la luna piena (e la pancia pure); il titolo è: “La luna nel bosco”.
Per partecipare è necessario prenotarsi entro il pomeriggio precedente telefonando al numero 333 8771184.
Le escursioni sono organizzate con il patrocinio del Comune di Finale Ligure, del Sistema Turistico Locale “Italian Riviera”, di Coldiretti, Cia, Confagricoltura, dell’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche e dell’Associazione culturale Entroterra.
L’iniziativa, che non intende spegnersi con l’estate, continuerà a settembre con altri appuntamenti (in collaborazione con altri agriturismi: Barilaro, La Rocca di Perti, La Selva, Valleponci), in attesa della programmazione autunno-inverno.
Il programma completo con informazioni più dettagliate è disponibile sul sito www.serinus.it alla pagina dedicata a Locus typicus.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: