Politica

Nuovo organigramma per la Destra Savona

La Destra dopo il secondo congresso nazionale tenuto il 12 e 13 novembre a Torino e’ uscita con le idee piu’ chiare, una posizione politica senza ma e senza se contro il governo dei banchieri e certi che l’unica soluzione alla crisi odierna sia il ritorno ad uno stato sociale nell’economia. Proprio nell’ottica del rafforzamento de La Destra su tutto il territorio nazionale il segretario provinciale di Savona, Alberto Viola, ha confermato la creazione del coordinamento territoriale di Andora, affidato a Pompeo di Latte, Ceriale a Claudio Piuma, Val Bormida ad Alex Fracchia e Savona città a Roberto Ravera. In considerazione del rinnovato impegno, Luisa Caristo si occuperà a livello provinciale della componente femminile del partito.

Sempre nel quadro di rinnovamento dei compiti di partito il segretario regionale di Gioventù Italiana, Francesco Gandolfi, sentiti i militanti savonesi, ha nominato Andrea Finocchiaro, segretario provinciale dei giovani. Un particolare grazie di Gandolfi va al segretario Viola che da sempre da’ cieca fiducia ai ragazzi permettendo loro di essere utili alla causa in cui credono e di maturare senza mai escluderli dalle decisioni. I militanti savonesi hanno accolto entusiasticamente tutte le nomine sottolineando come Viola da buon dirigente di partito premi sempre la meritocrazia e la lealtà dei suoi collaboratori. Proseguono inoltre serrate le iniziative de La Destra in tutto il territorio provinciale in particolar modo sulla Val Bormida.

La Destra Federazione di Savona 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: