Sport

Omaggio a Patrizia Papagno

Patrizia Papagno, classe 1967, leader silenziosa che si mette a disposizione della squadra come un’ape operaia nel favo, nonostante gli impegni di famiglia e lavoro, anche quest’anno si è presentata agli allenamenti del venerdì sera e al concentramento del campionato indoor serie B femminile. La Papagno è della vecchia guardia leginese: dalla fine degli anni ’70 ha avuto Maurizio Mearelli come suo allenatore, mentore ed è tutt’ora suo grande amico.

Durante l’ultima giornata, nonostante un infortunio al piede sinistro a causa di una pallinata, ha continuato a giocare, dimostrando una grande forza fisica e mentale, con cui è stata in grado di galvanizzare la squadra.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: