Sport

Pallapugno: bella vittoria della Spes Savona in C1

Contro la collaudata compagine di Madonna del Pasco, esordio stagionale vittorioso (11 a 9) per la SPES Savona, anche per quest’anno “costretta” a disputare le gare casalinghe a Gottasecca, vista la mancanza di un campo di gioco a Savona. Si confida nell’operato dell’Amministrazione Comunale di Savona, coadiuvata dal Comitato Provinciale del Presidente Roberto Pizzorno, per proseguire l’iter avviato con l’approvazione del Progetto Preliminare del nuovo sferisterio a Legino.

Tornando alla gara, c’è il sole a Gottasecca, ma l’aria è ancora fredda e spinge contro la battuta. La quadretta di Savona si presenta rinnovata: il capitano storico Adriano Manfredi è passato al ruolo di “spalla” affidando la battuta al giovane Andrea Mandrile, lo scorso anno a S. Biagio. Avvio molto equilibrato, 2 giochi per parte, la SPES allunga fino al 4 a 2 per poi subire il ritorno della squadra piemontese fino al 4 a 4. Reazione di Manfredi e compagni che arrivano al riposo in vantaggio di 6 giochi a 4. Ancora un gioco per Savona dopo l’intervallo, che poi subisce il ritorno veemente di Biscia e Bessone che infilano 5 giochi di fila portandosi in vantaggio 9 a 7: troppi errori della squadra di casa, sia in battuta che al ricaccio. Biscia lascia il posto a Boetti per un problema ad un piede e la partita ha un’ulteriore svolta, perché la SPES rimonta fino a chiudere vittoriosamente l’incontro 11 a 9. Vince anche la squadra di Pontinvrea, impegnata nel campionato di serie C2 di Pallapugno. Ottimamente guidata dal giovane Dulbecco in battuta e dall’esperto Bogliacino nel ruolo di centrale, sotto la guida sicura del tecnico Daniele Bertolotto in panchina, la compagine pontesina espugna il campo di Madonna del Pasco aggiudicandosi l’incontro 11 giochi a 5.

Nella foto il capitano della Spes Savona Adriano Manfredi

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: