Sport

Pallapugno: le finali di Coppa Italia trofeo Ubi Bre Banca a Imperia

Un violento acquazzone ha sospeso sul punteggio di 3-3 la sfida clou della Coppa Italia 2012 Trofeo Ubi Banca Regionale Europea: Albese e Canalese sono state così costrette a rinviare la sfida e si affronteranno nuovamente (partendo dal punteggio di 3-3) giovedì 20 settembre ore 21 allo sferisterio De Amicis di Imperia. Si sono svolte invece regolarmente le altre sfide in programma nel corso dei tre giorni di gare.

In serie B successo della Pro Spigno sulla Neivese per 11-9. Parussa e compagni partono forte: 2-0. Giordano risponde con veemenza, portandosi sul 3-2; mister Corino chiede il tempo e butta nella mischia Gonella per Vada. Ma la Neivese non molla: 5-2. A quel punto, Parussa trova la forza di reagire e si avvicina fino al 5-4; prima del riposo, però, Giordano conquista il gioco che gli consente di chiudere la prima frazione in vantaggio per 6-4. Alla ripresa del gioco (con la Pro Spigno che utilizzerà in staffetta a metacampo Gonella e Piva Francone), la quadretta capitanata da Parussa mette il turbo e prima pareggia i conti poi vola sul 9-6; Giordano accorcia sul 9-7, Parussa risponde portandosi sul 10-7. Ancora un gioco per la Neivese (10-8), la Pro Spigno chiede il time out, ma Giordano accorcia ancora (10-9). Finale però della Pro Spigno, che vince la Coppa Italia di B con il punteggio finale di 11-9.
In serie C1, sfida tra Benese e Vendone: parte bene la formazione biancorossa (2-1 e poi 5-1); Ranoisio si avvicina (6-3) ed al riposo si va sul 7-3 per Vacchetto. Nella ripresa, subito un gioco per parte (8-3 e 8-4): poi Vendone si avvicina (8-6), ma la Benese riparte (9-6). Ranoisio accorcia le distanze (9-7), poi Vacchetto chiude vittorioso 11-7.
In serie C2, di fronte San Biagio e Pontinvrea: inizio equilibrato (tre pari), poi i monregalesi provano ad andare via (5-3), ma Dulbecco e compagni mettono a segno il recupero prima del riposo (5 pari). La ripresa si apre ancora nel segno del Pontinvrea (7-5), Curetti accorcia le distanze (7-6), ma Dulbecco riprende la fuga, fino a chiudere a proprio favore per 11-6, conquistando così la Coppa di categoria.
Ecco invece come è andata nelle categorie giovanili.
Nei Pulcini, Ricca si aggiudica la Coppa, superando in finale il Pontinvrea: la formazione langarola parte molto bene (5-0) e mette in cassaforte già al riposo il successo (5-1); nella ripresa, ancora due giochi per Boffa e compagni che chiudono vittoriosi per 7-1.
Negli Esordienti, in campo Canalese B e San Biagio: inizio forte di Gatto e compagni (3-0), ma poi i monregalesi di Vacchino mettono a segno la rimonta prima del riposo (3-3); nella ripresa, il copione non cambia ed il San Biagio infila altri 4 giochi per il 7-3 finale.
Negli Allievi, alza la Coppa il Valli Ponente: inizia però meglio la Canalese di Gili, che si porta a condurre per 2-1, ma poi Russo spinge in battuta ed anche al ricaccio ha più continuità. I liguri infilano un gioco dopo l’altro, fino a chiudere vittoriosi per 8-2.
Per la Juniores, si sono affrontate Pievese e Torre Paponi: inizio equilibrato (1-1), poi Molli allunga (3-1 e 4-2), fino a chiudere a proprio favore al riposo (5-3); nella ripresa, la Pievese allunga (8-5), ma il Torre Paponi mette a segno un’incredibile rimonta (8-8). Nel gioco decisivo, però, Molli e compagni trovano la forza di chiudere il match a proprio favore (9-8).
In Under 25, sfida Piemonte-Liguria: di fronte Albese e Pievese. Avvio di marca ligure (4-0), gli albesi chiedono il tempo, ma Gerini non molla e chiude vittorioso 11-0.

Coppa Italia:
Assoluti – Finale: Canalese-Albese sospesa sul 3-3, si prosegue il 20 settembre h.21 a Imperia.
Serie B – Finale: Pro Spigno-Neivese 11-9.
Serie C1 – Finale: Benese-Vendone 11-7.
Serie C2 – Finale: Pontinvrea-S.Biagio 11-6.
Under 25 – Finale: Pievese-Albese 11-0.
Juniores – Finale: Pievese-Torre Paponi 9-8.
Allievi – Finale: Valli Ponente-Canalese 8-2.
Esordienti – Finale: S.Biagio-Canalese B 7-3.
Pulcini – Finale: Ricca-Pontinvrea 7-1.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: